lo spettacolo in Galleria

Lo spettacolo in galleria – Teatro Quirino

Serata inaugurale

5 giugno 2021

Lo spettacolo in Galleria – Teatro Quirino

Il Teatro Quirino avvia la sua stagione con una serata inaugurale elegante e raffinata.

Lo spettacolo in galleria, con il patrocinio dell’ANAC e del Comune di Roma, Assessorato alla Crescita Culturale, affronterà la parità di genere e la lotta alla violenza arricchendo il cartellone con eventi culturali e di intrattenimento, incontri, conferenze, momenti di riflessione e di divulgazione. 

Il Teatro Quirino intende riavvicinare il pubblico allo spettacolo dal vivo unendo un impegno civile e nella raffinatezza di un luogo sicuro. 

La Galleria diventerà un salotto multi culturale con musica dal vivo, dibattiti, confronti, interviste a personaggi con quindici appuntamenti gastronomico culturali dal 5 giugno al 2 ottobre con cadenza settimanale. 

Ogni appuntamento verrà offerto in abbinamento con una cena durante lo spettacolo.

lo spettacolo in galleria

La presentazione della serata inaugurale ha visto avvicendarsi sul palco i promotori e i sostenitori di questa lodevole iniziativa: Rosario Coppolino, AD del Teatro Quirino; il Presidente dell’ANAC; Lorenza Fruci, Assessora alla Crescita Culturale del Comune di Roma; Geppy Gleijeses e Guglielmo Ferro, Direttori artistici del Teatro Quirino.

Successivamente, sono saliti sul palco della Galleria Sciarra, Pino Strabioli e Veronica Pivetti.

Strabioli ha intervistato/chiacchierato con la Pivetti spaziando tra le esperienze personali e quelle artistiche dell’attrice e scrittrice, attraversando le tematiche dei suoi libri, riuscendo a trasmettere le emozioni raccontate da Veronica in qualità di conduttrice della trasmissione Amore Criminale che da 14 anni racconta tragiche storie di femminicidio.

Viene così sottolineato il collegamento all’impegno civile di questo progetto del Teatro Quirino in Galleria.

Non sono mancati, però, momenti leggeri, come quando la Pivetti ha parlato del suo ultimo romanzo, Per sole donne, un romanzo erotico-ironico in cui racconta la sessualità delle cinquantenni, attraverso la storia di cinque amiche che si raccontano con un linguaggio libero e anche forte

monica guerritore

Alle 21.00 è stata la volta di Monica Guerritore che ha letto alcuni estratti dal suo libro Quel che so di lei. Donne prigioniere di amori straordinari, nel quale, ripercorrendo l’omicidio di Giulia Trigona, zia di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, avvenuto nel 1911 ad opera del suo amante, al quale aveva concesso un ultimo appuntamento, affianca sapientemente, con cura e grande capacità letteraria e forza evocativa, altre protagoniste della letteratura e non solo, protagoniste di simili percorsi di solitudine, desiderio e perdizione: Marianne di Scene da un Matrimonio, Liubov Andreevna del Giardino dei Ciliegi, Emma Bovary, la Lupa, Oriana Fallaci, Carmen, la Signorina Giulia.

Otto donne tutte interpretate dalla Guerritore nella sua splendida carriera, unite da un filo rosso di sangue e passione.

Storie di dolore, passione e sangue, che possono servire da guida e ammonimento affinché si possano scrivere nuove pagine della storia delle donne ricche solo di amore, musica, risate e femminilità rispettata e non annientata.

lo spettacolo in galleria

Tra un intervento e l’altro, durante la cena, il pubblico ha potuto ammirare gli affreschi della Galleria Sciarra, attraverso una interessantissima spiegazione che la ricollega al tema della serata e della stagione presentata.

Costruita tra il 1885 e il 1888 dal Principe Maffeo Barberini Colonna di Sciarra, la Galleria è un capolavoro architettonico firmato da Giulio De Angelis, simbolo del gusto dell’epoca: grande uso della ghisa e una squisita serie di decorazioni liberty di Giuseppe Cellini che sviluppa un tema avanguardistico per l’epoca: la Glorificazione della Donna.

E tutto torna.

lo spettacolo in galleria

L’intera piacevolissima serata è stata accompagnata da un aperitivo prima e una cena poi, gustosi e sofisticati, opera del ristorante Angolo Sciarra per mano dello Chef Sergio Spoletini.

Lo spettacolo in Galleria – Teatro Quirino

Per leggere il calendario delle serate, clicca qui

bit.ly/3uBxerR 

La foto di Monica Guerritore è di Antonio di Matteo

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon