SERVI_locandinaA3

 

ASSAGGI DI STAGIONE

Tutte le COMMEDIE in una SERA – Condotto da MARCO SIMEOLI

 

Il 10 e 11 giugno al Teatro de’ Servi di Roma, è stata presentata la stagione teatrale 2015/16.

Il Teatro de’ Servi di Roma si impone come la nuova casa degli autori contemporanei e della commedia italiana, in un percorso che già da diverse stagioni ha definito un’identità artistica e un forte investimento culturale del Teatro de’ Servi con la rappresentazione di centinaia di commedie brillanti italiane, e che ha portato a una crescita vertiginosa di spettatori e abbonati.

Con Assaggi di Stagione sono stati presentati dodici trailer di altrettanti spettacoli, tra cui il testo vincitore della terza edizione del concorso “Una commedia in cerca di Autori®”.

Uno sguardo d’insieme sul mondo del teatro comico e della leggerezza autoriale in dodici pillole di pochi minuti ciascuno, presentate sul palco dall’attore e regista Marco Simeoli.

Allora vediamo questa interessante e ricca programmazione.

La stagione si aprirà il 22 settembre 2015 con Nunsense “Le amiche di Maria”, il musical delle suore, di Dan Goggin, con un adattamento italiano e contemporaneo curato dal regista Fabrizio Angelini, in collaborazione con Gianfranco Vergoni, e con la direzione musicale di Gabriele De Guglielmo.

Impegnate a giocare a Bingo presso le Focolarine, la Madre Superiora ed un piccolo gruppo di consorelle sopravvivono alla fatale zuppa al finocchio che la povera Suor Giulia ha servito per cena alle altre 52 sorelle del Certosino Zelo: tornate in convento le suore trovano tutte le altre con la faccia nella minestra! Non avendo la possibilità economica di seppellirle tutte, sono costrette a conservare le ultime quattro sfortunate… nel congelatore! Ma le “amiche di Maria” non si danno per vinte e mettono in scena uno spettacolo per raccogliere fondi e poter donar loro una giusta sepoltura.

Delle bellissime voci per una commedia originale e divertente!

Con Laura Del Ciotto, Carolina Ciampoli, Monja Marrone, Alberta Cipriani, Edilge Di Stefano, Giorgia Bellomo, Valentina Di Deo.

In scena fino all’11 ottobre.

DSC_7463

 

Dal 13 ottobre al 1 novembre, Questa volta te lo dico che ti amo, scritto e diretto da Luca Franco.

Una storia d’amore e d’amicizia che vede protagonista la giovane attrice Roberta Scardola, interprete di film per la tv e fiction di successo. Tra gag, colpi di scena e revival di goliardie scolastiche, la vicenda romantica di Dario e Monica avrà il suo lieto fine?

Con Roberta Scardola, Corrado Gattinara, Daniele Locci, Daniele Trombetti, Marco Russo, Monica Falconi e con Eleonora Pagliara e Federico Semproni.

Locandina

 

Dal 3 al 22 novembre, Il toyboy di mia madre di Marco Mazza, un’attualissima commedia che affronta in chiave ironica le difficoltà della vita di giovani artisti e no. La regia è di Eleonora Pariante, attrice nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione a CentoVetrine.

Due giovani conviventi, non due fidanzati, solo due che dividono lo stesso appartamento senza uccidersi, e questo sembrerebbe già un miracolo. Si aggiunge un altro miracolo: la madre di lei, Giusina, divorziata da secoli, che all’improvviso decide di sposarsi… Ma lo sposo chi è? Finale a sopresa!

Con Andrea Carpiceci, Manuel Ferrarini, Laura Monaco, Eleonora Pariante.

iltoyboydimiamadre

 

Dal 24 novembre al 13 dicembre, Immigrati brava gente, scritto e diretto da Bernardino De Bernardis.

Una “commedia sulle paure sociali”, alimentata da una napoletanità energica e fantasiosa, che mostra, attraverso piccole e continue deflagrazioni comiche, la poesia del quotidiano. Cosa succederebbe ad una famiglia napoletana, animata da continue beghe interne, se piombasse in casa un immigrato?

Con Bernardino De Bernardis, Angela Ruggiero, Fabio Minicillo, Simonetta Milone, Francesca Di Meglio, Matteo Fasanella, Elena Verde, Antonio Coppola, Giuseppe De Bernardis.

Foto6

 

Dal 15 dicembre al 3 gennaio 2016 , Una splendida vacanza, scritto e diretto da Ester Cantoni. La commedia, scritta dalla direttrice artistica della Compagnia dei borghi nel 1998, racconta dell’incontro tra cinque insoliti personaggi in una miscela di comicità esplosiva.

Riccardo, manager fallito, escogita l’ennesimo stratagemma per convincere la sorella Adriana, affermato architetto, a prestargli i soldi necessari per iniziare l’attività d’allevatore di cani e per trasferire l’allevamento dal giardino di sua sorella ad un posto più adeguato.

Con Marco Cavallaro, Giuseppe Renzo, Patrizia Grossi, Ester Cantoni, Daniele Coscarella.

AltaRis3

 

Dal 5 al 24 gennaio 2016, Se ti sposo mi rovino, scritto e diretto da Marco Cavallaro.

Cosa succede a un miliardario scapolo con “il vizio delle donne” se chiede a tutte di sposarlo? E se tutte piombano a casa sua con l’intento di organizzare le nozze, ma nessuna sa dell’esistenza dell’altra? Semplice, la sua vita è rovinata.

Con Marco Cavallaro, Alberto Barbi, Barbara Amodio, Ramona Gargano, Annachiara Mantovani, Olimpia Alvino.

setisposomirovino

 

Dal 26 gennaio al 14 febbraio 2016, III Edizione del Concorso “Una commedia in cerca di autori®” con la regia di Roberto Marafante. Lo spettacolo sarà tratto dal copione vincitore del Concorso della Bilancia Produzioni, ideato con l’intento di stimolare il tessuto drammaturgico nazionale, proseguendo sul percorso di rivalutazione della commedia italiana.

Dal 16 febbraio al 6 marzo 2016, Abbiamo ucciso Sofocle, di L.N. Ironwhite, regia di Antonio Serrano. ‘Teatro nel teatro’ in questa commedia dagli ingredienti perfetti che, nel distruggere battuta dopo battuta un antico testo sofocleo, mostra al pubblico tutto ciò che a teatro non andrebbe mostrato.

Con Antonio Bonanotte, Luca Ferrini, Sebastiano Nardone, Gianna Paola Scaffidi, Antonio Serrano, Sveva Tedeschi, Marco Tempèra.

Locandina1

 

Dall’8 al 27 marzo 2016, L’accompagno di papà, scritto e diretto da Roberto Marafante. L’accompagno non è un’espressione garbata ma un assegno dello Stato che fa comodo a Lucia, a suo fratello Gino e al dottor Magnesio. Insomma tutti sperano di vivere sulle spalle del vecchio genitore ma un piccolo giallo dà il via alla commedia: papà non si trova più …

Con Alessandra Bellini, Gianluca Cortesi, Teo Bellia.

 _MDL3783

 

Dal 29 marzo al 17 aprile 2016, Un bacio dai tuoi papà, di Gianpiero Pumo per la regia di Gianluca Ferrato.

Commedia che affronta il tema della famiglia, anche quella meno ‘omologata’ e della genitorialità omosessuale.

Sebastiano e Daniele sono una vera coppia. Dividono una vita, la casa e il letto. La loro serenità viene minata dalla “naturale” impossibilità di avere un figlio e dal “burocratico” divieto di adottarne uno. A differenza di Daniele, che non sembra turbato da questa condizione, Sebastiano invece non riesce ad arrendersi al pensiero di non poter avere un bambino, così arriva ad escogitare un folle piano.

A rendere la vicenda ancora più bizzarra sarà l’inaspettato arrivo della madre di Sebastiano, una donna bizzarra, imprevedibile e soprattutto ignara di tutto, persino della sua omosessualità!

Con Giorgia Trasselli, Gianpiero Pumo, Valeria Monetti e cast da definire

Un bacio dai tuoi papa

 

Dal 19 aprile all’8 maggio 2016, Compagni di banco, scritto e diretto da Federico Moccia.

Una commedia leggera – quasi una favola – per ridere ed emozionarsi, che tratta con ironia e sentimento l’importanza di essere testimoni attenti l’uno nella vita dell’altro.

Di Federico Moccia, Christian Marazziti, Gianni Corsi.

Con Michela Andreozzi, Francesco Apolloni, Christian Marazziti, Flora Canto, Lorenzo Zurzolo.

Locandina3

 

Infine, dal 10 al 29 maggio, Il Majorana Show di Claudio Pallottini, regia di Marco Simeoli.

Un caso scottante che diventa un divertente e comico argomento da talk show televisivo.

Nel marzo del 1938 Ettore Majorana s’imbarca sul postale Napoli-Palermo, dopo aver espresso il proposito di suicidarsi. Da quel momento di lui non si saprà più niente. E’ il fisico più geniale della sua generazione: è uno dei ragazzi di via Panisperna. Appena prima, o forse immediatamente dopo, aver scoperto come innescare la bomba atomica, Ettore Majorana sparisce.

Si è trattato di una scomparsa o di un suicidio? Ancora oggi l’interrogativo rimane aperto e desta interrogativi pressanti sul ruolo della scienza e dei sui limiti.

Domande che lo spettacolo teatrale pone in risalto riuscendo nella difficile impresa di  far ridere gli spettatori facendoli riflettere.

Sul palco, trasformato in uno studio televisivo, il presentatore di un popolare talk show ricostruisce la vicenda e la personalità di Ettore Majorana, in un divertentissimo gioco teatrale che mescola commedia, cabaret, teatro di narrazione e documento il tutto rigorosamente sottoposto al filtro dell’ironia.

Con Andrea Bianchi, Sebastiano Colla, Andrea Giuliano, Stefano Messina, Claudio Pallottini, Cristina Pellegrino, Cristina Pensiero, Carlotta Proietti, Marco Simeoli.

MajoranaShow_rid

 

Si preannuncia una stagione ricca, varia e valida al Teatro de’ Servi che, tra l’altro, propone un ventaglio di abbonamenti molto interessanti.

 

 TeatrodeServi_logo

 

Teatro de’ Servi

Roma – Via del Mortaro 22 (ang. Via del Tritone)

Info: 06.6795130

www.teatroservi.it

https://www.facebook.com/TeatroServi?fref=ts

 

ABBONAMENTI: 12 SPETTACOLI A PARTIRE DA 80€ FINO A UN MASSIMO DI 140€

BIGLIETTI: PLATEA 22€ – GALLERIA 18€

ORARIO SPETTACOLI: DA MARTEDI A VENERDI ORE 21 – SABATO ORE 17.30 E 21 – DOMENICA ORE 17.30 – LUNEDI RIPOSO

UFFICIO PROMOZIONE: GIORGIA FERRARESE

Tel 06 69.92.30.68 – promozione@teatroservi.it

Ufficio stampa: Carla Fabi 338 4935947 & Barbara Ghinfanti 333 9812852  – info@fabighinfanti.it

 

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon