supermagic

Festival internazionale della Magia

16ª edizione 

Teatro Olimpico

24 gennaio 2019. Prima

Supermagic – Alchimie: risvegliare la magia rende ogni cosa speciale

Torna puntuale e imperdibile come ogni anno l’appuntamento con Supermagic il Festival internazionale della magia più magico che ci sia riconosciuto come “Migliore spettacolo di magia” dalla “Fédération Internationale des Sociétés Magiques” (l’organismo che riunisce tutti i circoli magici del mondo, la più alta autorità del settore) nel settembre 2018.

Al Teatro Olimpico i più grandi maghi, prestigiatori e illusionisti provenienti da tutto il mondo danno vita ad uno spettacolo incredibilmente suggestivo.

Giunto alla sua sedicesima edizione, Supermagic quest’anno è forse alla sua migliore edizione.

Alchimie è il titolo di quest’anno: lo spettacolo viaggia nel tempo tra rituali alchemici, pietre filosofali, veggenti e stregoni, ed è una preziosa e unica occasione per tornare bambini e riscoprire il gusto della meraviglia.

Alchimia è trasformazione e Supermagic trasforma ogni anno se stesso presentando sempre solo il meglio della magia internazionale.

Uno spettacolo entusiasmante animato da otto incredibili illusionisti e prestigiatori le cui illusioni e magie lasciano letteralmente a bocca aperta.

Niek Takens, eccellente manipolatore olandese (Migliore Manipolatore – Campionato Europeo – Olanda 2017), stupisce giocando con le carte: appaiono e scompaiono, cambiano colore, si disintegrano, diventano pallette e le pallette ritornano carte, tutto con abile ed impeccabile destrezza, destando stupore.

Sangosoon Kim, è un giovane e creativo prestigiatore coreano, vincitore del premio come numero più originale all’ultimo Campionato Mondiale della Magia FISM 2018. Presenta un numero innovativo, dinamico e colorato, giocando con scarpe da ginnastica e scatole: incredibili cambi di colore, dimensione e forma.

Jerome Murat è un eccezionale artista e illusionista francese, vincitore della bacchetta d’oro “Golden Wand” al Montecarlo Magic Stars (Migliore Artista – Mandrake D’Or – Parigi 2011). Il suo originale numero rappresenta una perfetta fusione tra mimo e magia. Nel momento in cui tutto sembra semplice e chiaro…arriva la magia!

Lord Martin, a personale giudizio il più stupefacente e coinvolgente, è un illusionista francese, vincitore del Trofeo Robert Houdin come Migliore Spettacolo di illusioni e di due trofei internazionali Madrake, l’equivalente di un doppio Oscar nel campo della magia. Abbigliato come uno scozzese circondato da insoliti personaggi, porta in scena incredibili illusioni e sorprendenti apparizioni, in un clima davvero simpatico. Numerosi i numeri stupefacenti: sparizioni nella “ruota del criceto” o in un parallelepipedo a “cassetti” con l’assistente  che in un attimo ricompare dal fondo della sala e una moto rossa fiammante che compare dal nulla.

Remo Pannain (Premio di close up – Concorso internazionale – Cannes 1984), allievo del grande Tony Binarelli, ideatore e organizzatore di Supermagic, intrattiene il pubblico con un romantico numero dedicato alla propria famiglia.

Maxim, talentuoso prestigiatore italiano, affermatosi rapidamente sul territorio nazionale per le sue capacità tecniche ed artistiche, ha vinto il primo premio al concorso internazionale di San Marino nel 2018, è tra i più giovani prestigiatori italiani. Suo il numero delle colombe, un classico a cui aggiunge incredibili effetti.

Nathalie Romier è una cantante e trasformista francese. Il suo numero di trasformismo è stato recentemente premiato come il miglior numero di Magia Comica al Campionato Mondiale della Magia FISM del 2018. Musica francese, trasformismo e comicità sono gli elementi di questo sorprendente numero.

Paolo Carta, brillante illusionista italiano che ha ricevuto numerosi premi internazionali ed è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica per meriti artistici nel campo dello spettacolo, presenta le sue ultime invenzioni, illusioni ambientate in un futuro alla Mad Max.

Supermagic è ormai un appuntamento fisso non solo per il pubblico appassionato di magia o per chi voglia trascorrere una serata all’insegna dello stupore, ma anche un evento che ogni volta raccoglie anche in platea una folta rappresentanza di prestigiatori e illusionisti.

Da segnalare i bei costumi di Chiara Avversano e i giochi di luce.

 SM19-Foto-Paolo Carta 3 maxim maxim 2

Supermagic 2019

Alchimie

Festival internazionale della Magia – 16ª edizione

Teatro Olimpico