suor angelica

GIANNI SCHICCHI

SUOR ANGELICA

di G. Puccini

direttore Beatrice Venezi | Orchestra Filarmonica Italiana

regia di Davide Garattini Raimondi 

scene e luci Paolo Vitale | costumi Giada Masi

movimenti scenici e assistente alla regia Barbara Palumbo

allestimenti d’arte a cura di Carlo Cinque

TAM Teatro Arcimboldi Milano

14 ottobre ore 20.30

Suor Angelica e Gianni Schicchi – 14 ottobre 2021Teatro Arcimboldi Milano

Due importanti titoli pucciniani, Suor Angelica e Gianni Schicchi, immergeranno nel mondo dell’opera il TAM Teatro Arcimboldi Milano il prossimo 14 ottobre 2021. 

Occasione unica per il pubblico di assistere ad una produzione che raccolga insieme due atti unici composti dal grande Giacomo Puccini, considerato da sempre uno dei maggiori e più significativi operisti di tutti i tempi.

Un appuntamento importante con un cast d’eccezione, in parte composto dai partecipanti al Premio Etta e Paolo Limiti Opera, il concorso lirico fondato da Paolo Limiti che si è tenuto lo scorso 22 maggio proprio al TAM. 

Gianni Schicchi 

Ambientato a Firenze alla fine del XIII secolo, racconta e mostra la scaltrezza di Gianni Schicchi, uomo della “gente nova”, che riesce a risolvere, a proprio vantaggio, una delicata situazione di eredità della famiglia Donati. Questi viene chiamato da Rinuccio, un giovane Donati innamorato della figlia di Schicchi: Lauretta. Donati e Schicchi, inizialmente, non sembrano voler collaborare per risolvere la situazione, ma sotto la pressione dei due giovani innamorati, cedono. Gianni fa nascondere il cadavere di Buoso e si infila nel suo letto, quindi, fa chiamare il notaio e, fingendosi Buoso, detta un nuovo testamento non senza aver prima ricordato ai Donati che nel caso in cui fossero scoperti, la pena prevista sarebbe stata: taglio della mano ed esilio da Firenze. Davanti al notaio e ai testimoni Gianni, dopo aver lasciato ai parenti i contanti e qualche possedimento, tiene per sé i beni più preziosi: la mula, i mulini di Signa e la casa di Firenze. Lauretta ha ora una cospicua dote e potrà sposare Rinuccio; mentre i Donanti dovranno lasciare la bella casa di Firenze. 

Suor Angelica e Gianni Schicchi – 14 ottobre 2021Teatro Arcimboldi Milano

Personaggi ed interpreti

Gianni Schicchi: Domenico Colaianni

Lauretta: Francesca Pia Vitale

Zita detta “La vecchia”: Patrizia Patelmo

Rinuccio, nipote di Zita: Giuseppe Infantino

Gherardo, nipote di Buoso: Manuel Rodriguez

Nella, sua moglie: Roxana Herrera

Gherardino: Chiara Merra

Betto di Signa: Lorenzo Mazzucchelli

Simone, cugino di Buoso: Paolo Battaglia

Marco, suo figlio: Francesco Bossi

La Ciesca, moglie di Marco: Mara Gaudienzi

Spinelloccio, medico: Lorenzo Barbieri

Messer Amantio, notaro: Filippo Rotondo

Pinellino, Guccio: Nicola Ciulla

Buoso Donati: Nicola Ciulla

Un operaio: Alessandro Gautiero

Suor Angelica 

Angelica, giovane donna di nobile famiglia, è stata costretta a prendere i voti dopo aver messo al mondo un bambino nato da una relazione clandestina. Sono trascorsi sette anni e Suor Angelica non ha notizie del bambino, fino al giorno in cui al convento giunge la zia, con l’unico obiettivo di chiederle di rinunciare alla sua parte del patrimonio familiare per darlo come dote alla sorella minore, presto sposa. Angelica, però, chiede insistentemente notizie del piccolo alla zia, la quale, senza la minima compassione, le rivela che il bambino è morto da due anni a causa di una malattia. Suor Angelica è straziata dal dolore e decide di darsi la morte con una pozione di erbe velenose per raggiungere il suo bambino: mentre la morte si avvicina, la suora ricorda che il suicidio è peccato e chiede perdono alla Vergine che appare ad Angelica portandole il suo bambino tra le braccia, mentre esala l’ultimo respiro. 

Personaggi e interpreti

Suor Angelica: Diana Rosa Cordenas 

La Zia Principessa: Silvia Beltrami

La Badessa, La suora Zelatrice, La maestra delle novizie: Sofia Ferrari

Suor Genoveffa: Francesca Pia Vitale

Suor Osmina: Roxana Herrera

Suor Dolcina: Sara Intagliata

La Suora infermiera: Mara Gaudenzi

Le cercatrici, le novizie: Giusy Maresca

Mimi danzatori: Chiara Pelusi, Jessica Rapelli, Cecilia Uberti Foppa

Suor Angelica e Gianni Schicchi – 14 ottobre 2021Teatro Arcimboldi Milano

TAM – TEATRO ARCIMBOLDI MILANO

Viale dell’Innovazione 20 – Milano

Infoline: info@teatroarcimboldi.it

GIANNI SCHICCHI – SUOR ANGELICA

  • Giovedì 14 ottobre 2021 – ore 20.30 

PREZZI DEI BIGLIETTI

  • Platea Bassa Gold € 50,00 + prevendita 
  • Platea Bassa € 40,00 + prevendita
  • Platea Alta € 30,00 + prevendita
  • Prima Galleria € 25,00 + prevendita
  • Seconda Galleria € 18,00 + prevendita

PREVENDITE

Biglietti disponibili su

INFOLINE E PRENOTAZIONI GRUPPI E SCUOLE

Per informazioni scrivere a: info@teatroarcimboldi.it 

Per prenotazione gruppi (10+ persone) scrivere a: gruppi@teatroarcimboldi.it

Oppure, per gli eventi selezionati, contattare l’ufficio gruppi autorizzato Grattacielo: prenotazioni@grattacielo.net – 0233605185 

Per informazioni sull’organizzazione di eventi aziendali scrivere a: info@teatroarcimboldi.it

VISITA IN SICUREZZA

In ottemperanza alla normativa, per accedere al teatro è obbligatorio presentare all’ingresso un GREEN PASS che attesti almeno una delle seguenti condizioni:

– la somministrazione di entrambe le dosi del vaccino o della prima dose avvenuta da 15 giorni

– la guarigione da Sars-Cov-2 e il conseguente termine dell’isolamento

– l’esito negativo di un test molecolare o antigenico rapido al virus Sars-Cov-2 (valido per 48h da quando è stato effettuato)

Le disposizioni non si applicano ai bambini sotto i 12 anni e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

Per maggiori informazioni sulla Certificazione verde COVID-19 visita il sito ufficiale https://www.dgc.gov.it/web/

Ulteriori informazioni su:  https://www.teatroarcimboldi.it/visita-in-sicurezza

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon