_MG_0273

TEATRO LIBERO

 

14 dicembre – 19 dicembre 2017 | Compagnia in residenza TLLT

 

SEMMELWEIS

Breve storia dell’Igiene

di Fabio Banfo

regia Serena Piazza

con Fabio Banfo, Rossella Guidotti

musiche originali Guido Tongiorgi

produzione Effetto Morgana

in collaborazione con C.L.A.P.Spettacolodalvivo

 

prima nazionale

 

Considerato il Galileo della medicina, per la sua scoperta rivoluzionaria e per l’ostilità che gli procurò il dottor Semmelweis, è un uomo che la storia ha dimenticato. Ignac Semmelweis, nei primi anni dell’800, nel cercare di combattere la febbre puerperale che mieteva decine di vittime nel reparto di ostetricia dell’ospedale di Vienna, fa una scoperta. Intuisce che la causa di morte di oltre il 20% delle partorienti è da riferire a una febbre misteriosa e incurabile procurata dalla contaminazione batterica. Senza l’utilizzo dei microscopi che permetteranno a Pasteur di dimostrare l’esistenza dei batteri, Semmelweis arriva a questa scoperta attraverso l’osservazione empirica. Verifica come, nel suo ospedale più che in altri, le puerpere muoiano a causa di febbre post parto e incrocia questo dato con un altro. I medici dissezionano i cadaveri nell’attiguo reparto di anatomia, prima di visitare le partorienti. La sua scoperta lo porterà a fare una richiesta alle autorità ospedaliere: disinfettarsi le mani prima di entrare in ostetricia. Questa semplice richiesta gli arrecherà scherno, odio e danni alla carriera. Fino al suo allontanamento dall’ospedale. Riuscirà dopo alcuni anni a riprendere il suo ruolo nell’ospedale di Budapest per ricominciare la sua battaglia. Anche qui incontrerà l’ostracismo di una classe medica che, all’epoca, considerava offensiva e stravagante la richiesta di lavarsi le mani.

 

La compagnia Effetto Morgana
Fondata nel 2014 da Fabio Banfo e Serena Piazza ha all’attivo diverse produzioni: Quello che le donne non dicono (in Cile Lo que las Mujeres non dicen) e Lenny, di cui curano soggetto, scrittura, regia e messa in scena. Per la Universidad Finis Terrae di Santiago del Cile dirigono Sueňo de una noce de Verano, saggio di diploma del quarto anno di recitazione dell’Universidad Finis Terrae di Santiago del Cile, con il drammaturgo Julio Pincheira. Swing for Life! e Alfredino, l’Italia in fondo al pozzo sono i progetti in cantiere della compagnia, rappresentati come “studio” al IT Festival 2015 e 2016 e al Festival Hu Topic di Milano. Oltre che al Teatro Libero nella stagione scorsa.
 

Date, orari, info biglietteria:

da giovedì 14 a martedì 19 dicembre 2017

domenica ore 16.00, giorni feriali e sabato ore 21.00

biglietti: interi 18 euro, ridotti 13 euro

biglietteria@teatrolibero.it, telefono: 02.8323126

www.teatrolibero.it

Pr acquisto online: https://www.teatrolibero.it/semmelweis

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon