priscilla

Finalmente a Roma, dopo i successi di Milano, arriva il nuovo allestimento di Priscilla, La Regina Del Deserto, uno spettacolo scoppiettante ed effervescente, dal ritmo trascinante interpretato con grandissima bravura da un formidabile cast!

Bernadette, Tick e Adam sono un transessuale e due drag queen in crisi personale che, grazie ad un ingaggio, decidono di lasciare la loro noiosa vita a Sidney per spingersi nel deserto australiano a bordo di un vecchio bus chiamato Priscilla per arrivare ad Alice Springs dove li aspetta un nuovo lavoro e una nuova vita.

Durante il viaggio vivranno avventure divertenti trovandosi anche, però, in situazioni pericolose, approfondendo il loro rapporto e rinsaldando la propria amicizia, fino a trovare più di quanto avessero mai sognato.

Il musical, riportato in Italia dalla Nullarbor Productions in associazione con la MGM On Stage – All Entertainment, è un mix di elementi vincenti: una colonna sonora trascinante composta da venticinque intramontabili successi; oltre cinquecento meravigliosi costumi; battute esilaranti; bellissime scenografie; ottimo disegno luci; attori, attrici e performer talentuosi.

Non c’è una cosa che non funzioni in questo spettacolo. Si viene subito trascinati in un mondo di luci e scintillii, una grandissimo show all’americana, in grande stile, tutto lustrini e paillettes per poi entrare nella storia intima dei personaggi.

I protagonisti fanno mostra di grinta ed energia durante l’intera esibizione, dimostrando il loro talento eclettico nel cantato, nel ballato e nel recitato…e nel camminare sui tacchi!

Tre grandi artisti diversi tra loro per caratteristiche fisiche e vocali che ben si amalgamano sul palco trovando ognuno il suo ampio spazio di azione.

Marco D’Alberti è Bernadette, transessuale, la più anziana e saggia del trio e anche la più forte nonostante le proprie insicurezze. Marco veste a pennello il proprio personaggio rappresentandone il piglio sicuro, la gestualità delicata e da signora, lo sguardo malinconico, la fermezza con estrema bravura e realismo.

Cristian Ruiz è Tick/Mitzi, la drag queen sposata e con un figlio, a cui va stretta la vita noiosa si Sidney e sempre in lotta con i suoi sensi di colpa di padre assente. Cristian è eccezionale. Completo in ogni aspetto, restituisce un personaggio dal carattere misurato, continuamente in dissidio con se stesso, ma anche con una grande voglia di rivalsa.

Andrea Rossi entra nel cast in queste date romane, un po’ in corsa, senza però dare l’impressione di soffrirne troppo: Andrea fa avvertire subito la sua presenza su quel palco e l’affinità creata coi propri colleghi. E’ lì, è presente, coinvolto e coinvolgente. Una piacevole sorpresa, dopo averlo apprezzato in Grease, rivederlo in scena in un ruolo da protagonista in cui si comporta molto bene.

Poi ci sono le Divas, le tre strepitose cantanti dalle voci eccezionali: Elena Nieri, Martina Pezzoli, Giovanna D’Angi.

Eccezionale l’intero cast, dagli attori all’ensemble.

C’è poco da dire quando uno spettacolo è bello! Priscilla cattura e trascina con le sue musiche coinvolgenti, i meravigliosi costumi, le bellissime scenografie e un cast eccezionale!

 

priscilla2

Le foto sono di Luana Belli

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon