premi

Comunicato stampa

Con cortese richiesta di pubblicazione e/o diffusione

ASSEGNATI I PREMI ANCT, IL PREMIO ALLA CARRIERA “PAOLO POESIO”, IL PREMIO HYSTRIO – ANCT E IL PREMIO CATARSI – TEATRI DELLE DIVERSITÀ- ANCT 

Premi Associazione Nazionale Critici di Teatro

Si è svolta sabato 19 novembre, presso il Teatro Palladium di Roma, nel corso della rassegna nazionale Destini Incrociati, la cerimonia di assegnazione del PREMIO ASSOCIAZIONE NAZIONALE CRITICI DI TEATRO, che ogni anno l’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro attribuisce a personalità, progetti, realtà emergenti del mondo dello spettacolo.

Nato come espressione dell’Associazione agli inizi degli anni Ottanta, il Premio è stato assegnato ad attori, registi, drammaturghi, scenografi, costumisti, illuminotecnici, ma anche a studiosi, organizzatori di eventi e festival, case editrici, pubblicazioni, realtà ed artisti emergenti, non scegliendo infatti di rappresentare categorie predefinite ma di dedicare la sua attenzione a tutta la filiera del “fare teatro”.

Da alcuni anni si sono aggiunti ai premi anche il premio alla carriera “Paolo Emilio Poesio” e quelli gemellati con due prestigiose riviste teatrali, il premio Hystrio-Anct ed il premio Catarsi-Teatri delle diversità-Anct. 

Hanno ricevuto il premio, per la stagione 2021, Rai Radio3, Compagnia Il Mulino di Amleto, Compagnia Motus, Kilowatt Festival, Giuliana Musso drammaturga e attrice, Andrea Pennacchi attore e drammaturgo, Fabrizio Sinisi drammaturgo e regista.

Due le “Menzioni speciali” assegnate, la prima al Teatro Nazionale di Genova per il Progetto “G8 Project” curato da Andrea Porcheddu, e l’altra a Maria Ida Biggi per il suo impegno di lavoro alla Fondazione Cini di Venezia. Il Premio Hystrio/Anct è stato attribuito all’attore Michelangelo Dalisi, il Premio “Catarsi-I teatri delle diversità”/Anctalla coppia Cosimo Rega, attore, e Pierangela Principe, coreografa, mentre il drammaturgo, regista ed attore Enzo Moscato ha ricevuto il ‘Premio Paolo Emilio Poesio / Anct alla carriera“.

Nella stessa cerimonia saranno consegnati i premi che lo scorso anno, a causa della pandemia, erano stati soltanto assegnati. Hanno ricevuto il premio per la stagione 2020 lo spettacolo “A cirimonia” di Vetrano & Randisi, Teatro delle Ariette, Roberta Caronia attrice, Giovanni Franzoni attore, Jacopo Gassmann regista e attore, Mariangela Granelli attrice, Antonio Latella regista e responsabile Teatro della Biennale Teatro di Venezia, Leonardo Lidi regista e attore, “Misericordia” spettacolo di Emma Dante, Antonio Panzuto scenografo, Compagnia Putèca Celidònia, Luca Silvestrini coreografo, “Tutti matti per Colorno” Festival internazionale di teatro e circo contemporaneo, Compagnia Teatro dei Gordi, Benedetto Sicca regista e drammaturgo. A Milena Vukotic il Premio Anct/Poesio 2020. Il premio Hystrio/ Anct a La corte Ospitale di Rubiera mentre il Catarsi-I teatri delle diversità/Anct sono stati assegnato a Lech Raczak  e allo spettacolo “Ulisse o i colori della mente” del Teatro Popolare d’Arte

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon