21367047_10211818257425701_1528186764203086299_o

     Lorenza                             Angelo

   Giacometti                            Curci

in

  scritto da Angelo Curci

 

SINOSSI

Carmela, giovane attrice napoletana, si presenta al primo giorno di prove dello spettacolo. La ragazza dividerà il palco con Ruggero, un pianista che le si presenta come autore delle musiche di scena. I due artisti si parlano, si conoscono, si studiano, lei spiazzata dalle piccole e un po’ folli manie di lui, lui per nulla turbato dall’impaziente razionalità di lei. Si alternano, così, momenti che rasentano l’assurdità, come il tentativo vano da parte di Carmela di provare una scena dello spettacolo o il piccolo rito quotidiano adottato da Ruggero per festeggiare il proprio compleanno, a momenti di docile empatia (o tregua?) tra i due. In un teatro qualunque i caratteri dei due protagonisti si sviluppano in una dimensione di sospensione dalla realtà. Su di loro regna l’attesa…ma Bruno quando arriva?!

 

Note di regia.

Nel mettere in scena “Ma Bruno…quando arriva” testo di Angelo Curci che racconta le attese, le ansie, e le sorprese che a volte la solitudine puo’ creare, ho puntato soprattutto a rendere il racconto, affidato ai due protagonisti, Ruggero e Carmela, sempre sospeso “sull’attesa” di un personaggio, Bruno appunto, attesa che fa pensare a quella di Vladimiro ed Estragone in Aspettando Godot, anche se nel nostro caso i due personaggi Beckettiani confluiscono entrambi in Carmela.

Ruggero, come si scoprirà, è decisamente consapevole di quello che accade e finirà per far notare a Carmela l’importanza dell’ascolto come superamento della solitudine.

Nella follia dei solitari si nasconde a volte tanta dolcezza, voglia di esprimersi, e comunicare al mondo quanto amore c’è. Ed è proprio nell’aspettare Bruno che Carmela vivra’ e scoprirà qualcosa di inaspettato.

Tra gag e follie, risate ed isterismi, cercheremo di raccontare quello che gli occhi a volte non vedono, strappando un sorriso e perchè no, forse anche qualcos’altro.

Daniele Derogatis

 

Musiche: Andrea Loliva

Aiuto regia: Serena Allegrucci

Tecnico Audio Luci: Federico Millimaci

Organizzazione: Carmela Bellofatto

 

 

 

Angelo Curci (sarà Ruggero)

nato a Putignano (BA) 27/04/1994

18836643_1488614884523311_2511201257749562825_o

Si avvicina al mondo dell’arte all’età di sette anni, quando inizia a studiare danza classica e moderna, per poi affiancare la danza contemporanea, il tip tap e lo studio della recitazione. Si forma partecipando anche a numerosi stage internazionali, aggiudicandosi prestigiose borse di studio (fra le altre, “Studio Harmonic” – Parigi, “Peridance Capezio Center” e “AMDA”, University of Performing Arts – New York City).

Da marzo 2011 ad aprile 2012 inizia a lavorare come performer nello spettacolo stanziale sotterraneo “Hell in the cave”, a Castellana Grotte (Ba).

Dal 2012 lavora in qualità di assistente con l’attore, regista e insegnante di recitazione Gianluca Ferrato, nell’ambito della manifestazione “Trentino Danza Estate”, stage internazionale che ha luogo ogni agosto a Tesero (TN).

Dopo aver conseguito la maturità scientifica, con una votazione finale di 100/100 con lode, si iscrive al corso di laurea in Mediazione Linguistica e Interculturale presso l’”Università degli Studi di Bari Aldo Moro”,  dove studia inglese, tedesco e spagnolo e prende parte al programma Erasmus+ da aprile ad agosto 2016, presso l’Università di Lipsia (Germania).

Nel 2014, insieme a suo fratello gemello Marco, comincia a dirigere e recitare in spettacoli teatrali scritti da lui stesso: “La tragedia degli equivoci” (27 dicembre 2013 e 23-24 aprile 2014), “Quando sarò grande” (29-30 dicembre 2014) e “Stupor Mundi” (3-4 dicembre 2015 e altre).

Sempre in coppia con suo fratello, da luglio 2015 è speaker radiotelevisivo su “Radionorba”, emittente radiotelevisiva nazionale privata italiana.

Nel luglio 2014 viene selezionato fra gli otto ballerini del progetto “FLICK” (prodotto da Teatro Pubblico Pugliese e World Dance Movement) per la creazione di due produzioni di danza contemporanea e teatro-danza firmate da Eva Sánchez Martz e Barbara Toma.

Nel luglio 2015 si unisce al team dell’illusionista Alexis Arts per il numero di Grandi Illusioni “Prison Break”, vincitore al FISM 2015, registrato per la trasmissione televisiva francese “Le plus grand Cabaret du monde”, a Parigi (febbraio 2016), e in concorso presso la terza edizione del China International Circus Festival, a Zhuhai, in Cina (novembre 2016).

 

Lorenza Giacometti  (sarà  Carmela)

nata a Napoli il 26/08/1989

Lorenza Giacometti-881-Modifica

Lorenza Giacometti nasce a Napoli . Studia da sempre la recitazione il canto e la danza.

Nel 2012 consegue il diploma triennale presso la scuola di musical Mind The Gap di Napoli e nel 2015 partecipa al Master di perfezionamento in Musical  “Musical in Progress”  diretto da Chiara Noschese.

Frequenta l’accademia CTC  di recitazione ,diretta da Claudio Insegno, ove consegue un secondo diploma.

Si affaccia al teatro napoletano , recita nel “Il canto di Partenope” spettacolo itinerante presso il Palazzo Reale di Napoli, in “ Questi Fantasmi “ di E. De Filippo e nel “ il Vicolo e La morte di Carnevale “ di Raffaele Viviani con la regia di S. Sannino.

Nel 2015 è attrice/cantante in “Un po’ di noi” diretto da  Chiara Noschese, ,Roma.  Nel 2016 e nel 2017 Attrice in  “L’Istruttoria” di P.Weiss, Regia Maura Pisciarelli, Roma. Rachel in  “Smith e Wesson” di A. Baricco diretto da Umberto Bianchi. Emily Cratchit in “Canto di Natale “ diretto da Daniele Derogatis. Attualemente  Attrice /cantate nel cast di Cinecittà World. Attrice per “Colpo di scena! Mille luci sul varietà “, diretto da Marco Simeoli e “ tutti pazzi tranne i matti” diretto da Claudio Insegno.

Prende parte come ballerina al videoclip musicale “Boom the Rhumba” dei Veeblefetzer,  Attrice per spot App. Ford Automobili. “ Fa parte di “ Felicissime Condoglianze” , nel ruolo della Fruttivendola, film diretto da Claudio Insegno.

                                                         

Daniele Derogatis  (regista)

nato a Foggia il 29/12/1982             

_MG_2481_01 

Cantante, attore, nato a Foggia, si forma presso l’Accademia “Corrado Pani” dei fratelli Insegno. Studia canto con Tosca e Donatella Pandimiglio. Debutta nel teatro musicale nel 2004 al Teatro Sistina di Roma con “Insegnami a Sognare”, seguiranno “Un po’ prima della prima “ e “Buonasera Buonasera”. Nel 2006 “ Il Mago di OZ ” e “Cannibal il musical ”. Nel 2008 “ Hollywood Dreams” e “Christmas Spectacular Show” regia Federico Bellone e Fabrizio Angelini. Dal 2009 performer per gli show della navi “Costa Crociere”. Nel 2010 “ Jack Underground di uno squartatore” regia Ilenia Costanza a cui seguono “ Energy Story” regia Laura Ruocco. Nel 2012/13 in “ Shrek the Musical” regia Claudio Insegno e “Napoli è ‘na Parola” con Marco Simeoli. Nel 2014 “San Pietro il musical”, seguono “Wojtyla Generation”, “Raffaello e la leggenda della Fornarina” regia Marcello Sindici. Dal 2014 in “Ti Amo, sei perfetto,ora cambia” regia Marco Simeoli. Nel 2015 “Il conte di Montecristo” regia Gino Landi, negli spettacoli di “Cinecittaworld”, “Cattivissimi noi” a Raimbow Magicland, “La torta di Joe”, “Robin Hood” regia Paolo Gatti. Nel 2016“Francesco de Paula L’Opera” “Una storia finita bene” per la regia Marco Simeoli e “L’ultima Strega” per la regia di Andrea Palotto. Nel dicembre del 2016 approda in teatro con la sua prima regia in una versione inedita del “Canto di Natale…la Favola musicale. A luglio debutto nei teatri antichi della Sicilia con “Anfitrione la Commedia Musicale” regia Marco Cavallaro.In televisione prende parte a CAVALLI DI BATTAGLIA con GIGI PROIETTI ed alla 3° e 4° edizione di “Premiata Teleditta” tra il 2004 e il 2006. E’ Bugs Bunny per lo “Zecchino d’oro” nel 2007. Nel 2010 partecipa alla fiction Rai “ Ho sposato uno sbirro 2” con Flavio Insinna. Nella musica prende parte come consulente artistico del cantautore romano MANNARINO per il “Apriti Cielo tour Estate 2017”. Dal 2015 è il front man principale della “Red’s Band”, una band Live di prestigio che opera negli eventi esclusivi della capitale. Dal 2015 e socio e produttore della Compagnia A.M.O. (Attori Momentaneamente Occupati) per i musical off Boradway, con il quale nel 2015 Vincono il Premio agli “OSCAR ITALIANI DEL MUSICAL” come Miglior Spettacolo Italiano per “Ti Amo, sei perfetto, ora cambia”.

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon