contaminata

 

LUZZARA

 Dal 10 giugno al 06 luglio 2016 a partire dalle 21:30

            RASSEGNA A DUE PASSI DAL TEATRO 2016

II EDIZIONE

PIAZZA TEDESCHI

Un’Italia che danza contaminata di passione

Guarnieri300

Dal 10 giugno prende avvio a Luzzara la rassegna A due passi dal teatro, giunta alla sua seconda edizione, inserita nel progetto di Teatro di comunità. Quest’anno il festival è incentrato sul tema della Resistenza.

La resistenza del Teatro di Luzzara che, sorto nel 600, ha resistito sino a oggi nonostante guerre, terremoti, modifiche di utilizzo e soprattutto indifferenza, è simbolicamente il segno che la passione è in sé forza e longevità.

Protagonisti sono artisti celebri, ma anche gente comune e soprattutto donne energiche e combattive. La rassegna è diretta da Fadia Bassmaji | Sinonimia Teatro Cultura Bellezza. In programma, ogni settimana (10,15,22,29 giugno e 6 luglio), uno spettacolo di teatro contemporaneo in piazza a ingresso gratuito e al termine dello spettacolo, una passeggiata sino al Centro Culturale Zavattini per gustare insieme uno spuntino notturno  e le performance di danze diverse dal flamenco alle armonie contemporanee, dalla musica orientale a quella africana offerte da artisti e associazioni locali.

All’interno del cartellone ogni sabato sera in Piazza del Teatro continua la tradizione dell’estate luzzarese con rappresentazioni di teatro dialettale organizzate dall’associazione Nuova Malintesa.

Gli spettacoli dai linguaggi contemporanei raccontano di italiani appassionati, in movimento, che affrontano le sfide, si lasciano contaminare e, a volte, si ammalano di troppa passione come quella per il tango, il flamenco, il possesso, l’arte, la verità.

Ha affermato Bassmaji: «Il Teatro di Luzzara è un Teatro Sociale e per rinascere ha bisogno di piccoli e grandi desideri, della partecipazione di cittadini, associazioni, appassionati vicini e lontani, di Istituzioni che vogliono insieme ricostruirlo e dargli vita». Per coinvolgere la comunità e i cittadini delle frazioni limitrofe, sono seminati nel territorio gomitoli rossi che sono tracce di teatro a cui si abbinerà un essenziale materiale informativo sulla rassegna. Il filo rosso, tra vetrine di negozi e bar, concretamente mostra al pubblico la strada da percorrere dopo ogni spettacolo sino al Centro Culturale Zavattini dove prosegue la serata con altre performance

Conclude Fadia: «Il filo di lana rosso, simbolo della paziente attesa della ristrutturazione, è anche efficace metafora dell’unione, ovvero dell’obiettivo di creare una comunità sempre più attenta alla cultura ricordando l’appuntamento prossimo ai cittadini e a chi già conosce la rassegna, ma destando curiosità nei passanti e avventori occasionali».

Primo spettacolo in programma, allestito venerdì 10 giugno in Piazza Tedeschi alle ore 21.30, è “Rwanda” di Marco Cortesi e Mara Moschini, tra i più apprezzati autori e interpreti della nuova generazione di teatro civile e narrazione. Dopo il successo de “La Scelta” (500 repliche tra Italia ed Europa, patrocinato da Amnesty International e RAI-Segretariato Sociale) MC – Teatro Civile riporta in vita alcuni tra gli eventi storici più importanti del nostro passato per capire il presente e comprendere meglio il nostro futuro. Nel pieno spirito del teatro di comunità lo spettacolo è al tempo stesso all’interno della manifestazione “US aquila for Africa” e della rassegna estiva “A due passi dal teatro”.

Il teatro fa crescere, stimola e unisce la cittadinanza.

A seguire una mostra fotografica sull’Africa.

Ingresso gratuito

Info e prenotazioni:

Centro Culturale Zavattini – Viale Filippini, 35 – Luzzara (RE)

0522.977.612

biblioteca@fondazioneunpaese.org

 

leStaffette ufficio stampa e promozione

Marialuisa Giordano, mob. +39.338.3500177

Monica Menna, mob. +39.328.9448311

lestaffette@gmail.com

 

                                             

 

RASSEGNA A DUE PASSI DAL TEATRO 2016

6 luglio ore 21,30

ENERGIA TANGO

con

Crescenza Guarnieri e Rossana Capasso

progetto realizzato per la rassegna

Teatro Sociale

Piazza Tedeschi _ Luzzara (RE)

a seguire

Milonga in Piazza

con

Rossana Capasso dj

In collaborazione con

Associazione La Maga

 

Hay que reír y bailar

si una vez hay que morir…

Cantemos, pues, hoy la demencia

de un sueño de amor y alegría.

Mañana tal vez la existencia

nos muestre su faz más sombría…

(Dante Linyera en Como nos divertimos_1930)

 

Energia Tango, uno spettacolo sul tango, danza e filosofia di vita, ancora il tema della Resistenza nei confronti di una vita che spesso “ci mostra la sua faccia triste”.

Crescenza Guarnieri propone un estratto dello spettacolo “Tango” di Francesca Zanni, ambientato nella Argentina dei desaparecidos.

I due protagonisti vivono due tempi diversi, non parlano mai tra loro, ma condividono la forza della giovinezza, l’orrore per la perdita dell’ identità e la passione per la via.

Le loro vite sono stranamente incrociate, legate indissolubilmente.

Anche se loro non lo sanno, sono vicini, molto vicini.

Nel tango la formula vincente per stare bene con il partner è quella di condividere il proprio peso, senza però abbandonarsi completamente all’altro e diventarne dipendente.

L’equilibrio si gioca su una sottile linea in cui i corpi si fondono e si muovono senza mai perdere la propria individualità, ora assecondando gli impulsi del partener, ora disegnando lo spazio in chiave attiva e personale.

Una sinergia riprodotta dall’intensa recitazione di Crescenza Guarnieri, attrice apprezzata nel teatro e nel cinema e dalla vibrante musica di Rossana Capasso dj, talento richiesto sulle consolle di tutta Europa, artista passionale e travolgente.

Teatro e musica, voce e note, danza e vita, tango e tango.

La serata chiude la rassegna “A due passi dal teatro” e si concluderà con Milonga in Piazza performance della dj Rossanna Capasso e danza in collaborazione con l’Associazione La Maga.

 

Info e prenotazioni:

Centro Culturale Zavattini – Viale Filippini, 35 – Luzzara (RE)

0522.977.612

biblioteca@fondazioneunpaese.org

 

leStaffette ufficio stampa e promozione

Marialuisa Giordano, mob. +39.338.3500177

Monica Menna, mob. +39.328.9448311

lestaffette@gmail.com

 

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon