Nuova Locandina Flashdance

TEATRO NAZIONALE CHE BANCA!

FLASHDANCE – IL MUSICAL

Basato sull’omonimo film della Paramount Pictures

Sceneggiatura di Tom Hedley e Joe Eszterhas, soggetto di Tom Hedley

Locandina con logo Reebok Credits

Testo

Tom Hedley e Robert Cary

Musica

Robbie Roth

 

Liriche

Robert Cary e Robbie Roth

Traduzione e adattamento

Chiara Noschese

Regista Chiara Noschese 2

Dal 5 ottobre al 31 dicembre al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano

 

ARRIVA A MILANO UNA NUOVA VERSIONE TEATRALE DI UN VERO CULT MOVIE: FLASHDANCE

IL FILM PIU’ VISTO IN ITALIA NEL 1983, 200 MILIONI DI DOLLARI

AL BOX OFFICE, UNA COLONNA SONORA DA OSCAR

E 20 MILIONI DI COPIE VENDUTE NEL MONDO

 

CHIARA NOSCHESE FIRMA LA REGIA

 

Sarà “FLASHDANCE il Musical”, la nuovissima produzione firmata Stage Entertainment e Full House Entertainment, ad aprire la stagione 2017/2018 del Teatro Nazionale CheBanca! di Milano, con debutto giovedì 5 ottobre 2017 e repliche fino al 31 dicembre.

Questo nuovo allestimento teatrale, completamente inedito, è tratto dalla memorabile pellicola del 1983 “Flashdance” diretta da Adrian Lyne, scritto da Tom Hedley e Joe Eszterhaz con protagonista Jennifer Beals nel ruolo di Alex, che nello spettacolo sarà interpretata da Valeria Belleudi, interprete di first class musical come “Sister Act” e “Priscilla la Regina del Deserto”, allieva della Scuola di “AMICI” di Maria De Filippi nel 2004.

Per raccontare la storia di una donna che insegue la sua passione con talento e determinazione la regia è affidata ad un’artista poliedrica e brillante: Chiara Noschese.

Già affermata attrice di teatro, casting director per Stage e regista di family show quali “Il Piccolo Principe” e “Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie”, con “Flashdance” firma la sua prima regia di un importante titolo internazionale. Ad affiancarla un team creativo completamente italiano e dall’incredibile talento: Marco Bebbu (coreografo), Angelo Racz (direttore musicale), Gabriele Moreschi (set designer), Francesco Vignati (light designer) e Armando Vertullo (sound designer).

Le hit più famose (What a feeling, Maniac, Gloria, Manhunt, I love Rock’n Roll) in lingua inglese in un musical con una cifra stilistica completamente rinnovata in cui l’attualizzazione dell’estetica anni 80 arricchirà la scrittura originale del film per una versione fedele e indimenticabile.

“La prime volte fanno paura ma allo stesso modo ti regalano un sogno, quello di poterti superare, metterti alla prova e andare oltre: questo voglio trasferirlo in Flashdance!”  -Chiara Noschese-

“L’idea del team creativo è quella di fare una versione totalmente nuova anche stilistica, anche dal punto di vista coreografico… sarà una cosa totalmente nuova, sarà una sfida anche per noi perché la creeremo insieme…” -Marco Bebbu-

 

NOTE DI REGIA

Regista Chiara Noschese1

“Flashdance è, per me, una grande sfida: un copione inedito, con canzoni nuove e nuovi personaggi, saremo secondi dopo l’Inghilterra a luglio a metterlo in scena; oltre alla regia ne curerò adattamento liriche e testo… Sarà sicuramente uno spettacolo pieno di numeri danzati e cantati, immagini, proiezioni, musica meravigliosa e con luci sorprendenti ma, fondamentalmente sarà tutto accessorio ad una grande e bella storia, perché Flashdance è la storia di Alex, una ragazza che lavora e combatte in un mondo di uomini, una saldatrice in un’acciaieria, in fuga da un passato difficile, in attesa di un riscatto. Flashdance è la storia di un sogno, quello che può cambiare la vita ma che fa anche paura; la paura di non essere all’altezza, di sentirsi soli nel cammino per conquistare quello che sentiamo di meritare. Flashdance racconta di grandi amori, di passioni, di perdono e di gente che si perde. È un invito ad essere coraggiosi, non avere paura di amare anche quando i mondi sono lontanissimi, riuscire ad ammettere di avere paura, mollare tutto per inseguire il sogno di quando eravamo bambini. Non credo rappresenti un’epoca, perché i temi della storia sono universali e senza tempo; Alex è una ragazza 2.0, un’eroina moderna, è una di noi, e io, che mi sento ancora una “ragazza” di questo millennio, proverò a raccontarne un’altra…”                                           

Chiara Noschese

FLASHDANCE

Locandina Flashdance

Il film uscito nell’aprile del 1983 riscosse da subito un enorme successo, incassando al box office quasi 200 milioni di dollari. In Italia è il film più visto dell’anno, prima di titoli come “Il Ritorno dello Jedi”, “Staying Alive”, “The Day After” e “007 Mai Dire Mai”.

Diventato un vero punto di riferimento della cinematografia anni ottanta, è entrato nella memoria collettiva mondiale grazie ad indimenticabili scene di ballo e, più di ogni altra cosa, alla straordinaria colonna sonora: 20 milioni di copie vendute nel mondo, un Premio Oscar per la Migliore Canzone (“What a Feeling” cantata da Irene Cara), due Golden Globe per la Miglior Colonna Sonora e Miglior Canzone, un disco d’oro e numerosi dischi di platino; un susseguirsi di hit internazionali come “Maniac”, “Manhunt”, “I Love Rock and Roll” e ovviamente “What a Feeling” che, montate ad arte con le coreografie e le immagini del film, si sono trasformate in  veri e propri videoclip capaci di accrescere ancor di più il successo del film.

Dietro tanto immutato successo troviamo più di un talento musicale italiano: da una parte Umberto Tozzi con il suo capolavoro senza tempo “Gloria” nella versione inglese interpretata da Laura Branigan, e dall’altra, merita più di una citazione Giorgio Moroder, autore delle musiche di “Flashdance”, compresa la theme song What a Feeling, che gli regala un Oscar; “signore” delle colonne sonore (sue, oltre a “Flashdance”, quelle di “Top Gun”, “American Gigolò”, “Scarface” e la “Storia Infinita”), considerato l’inventore della disco music e uno dei più influenti ed innovativi discografici della musica elettronica, a 77 anni è apprezzato nel mondo da nuove e vecchie generazioni di fan grazie alle sue prestigiose collaborazioni con le celebrità del rock e del pop internazionale e i suoi dj set in cui propone i suoi successi attuali e del passato.

“Flashdance” è la storia di Alex, una ragazza determinata e anticonformista desiderosa di realizzare il suo sogno: entrare nella prestigiosa accademia di ballo di Pittsburgh riscattandosi così da un passato difficile.

Lavora come operaia saldatrice di giorno e come ballerina in un locale notturno la sera, mostrandosi a tutti come una giovane donna indipendente e forte che combatte e lavora in un mondo di uomini.

Alex scoprirà anche l’amore e imparerà che per sognare in grande si deve credere in se stessi e non temere le sfide.

 

INFO E PREZZI

Orario spettacolo:

Da mercoledì a sabato ore 20.45

Sabato e domenica pomeriggio ore 15.00

Domenica sera ore 19.00

 

Prezzi dei biglietti:

Mar* Mer, Gio 20.45

(*repliche solo nel mese di dicembre)

Ven 20.45, Sab* 15.00 Dom 19.00

(*repliche solo nel mese di novembre)

Sab 20.45, Dom 15.00
Poltronissima VIP  € 57,00  € 64,00  € 73,00
Poltronissima  € 48,00  € 59,00  € 69,00
Poltrona  € 40,00  € 52,50  € 59,00
Galleria  € 34,50  € 44,50  € 47,00
Visibilità Ridotta  € 28,50  € 35,50  € 39,00

 

Info per acquisto biglietti:

www.ticketone.itwww.teatronazionale.it

 

Biglietteria Teatro Nazionale CheBanca!

Via Giordano Rota 1 – 20149 Milano

Aperta da martedì a domenica dalle ore 14.00 alle ore 19.00

Tel. 02 00640888 orario 15:00 – 18:00 da mercoledì a sabato

Per gruppi min. 10 pax: 02/00640859-02/00640835 b2b@stage-entertainment.com

 

CAST FLASHDANCE

 

 

VALERIA BELLEUDI                                         ALEX OWENS

LORENZO TOGNOCCHI                                 NICK HURLEY

ELISA LOMBARDI                                            GLORIA

ILARIA DE ROSA                                              KIKI

ROSSELLA CONTU                                          TESS

MARCO STABILE                                             JIMMY

ROBERTO VANDELLI                                      HARRY

MICHEL ALTIERI                                              C.C.

ALTEA RUSSO                                                   HANNAH

LORENA CREPALDI                                         LOUISE/MRS. WILDE

RENATO TOGNOCCHI                                   JOE/ENSEMBLE

GIOVANNI ABBRACCIAVENTO                  ANDY/ENSEMBLE

GIANLUCA BRIGANTI                                   ENSEMBLE

GIORGIA CINO                                                ENSEMBLE

ALESSANDRA GREGORI                                               ENSEMBLE

VERONICA LEPRI                                             ENSEMBLE

ANGELO DI FIGLIA                                         SWING MALE/DANCE CAPTAIN

GIORGIA ARENA                                             SWING FEMALE

 

VALERIA BELLEUDI – ALEX OWENS

Nasce ad Anzio, nella provincia romana, il 10 gennaio del 1985. Inizia gli studi della danza, del canto e della recitazione a 13 anni tra l’Italia e l’America. Le sue esperienze lavorative partono dalla TV, quando nel 2004 entra a far parte della scuola di “Amici di Maria De Filippi” in qualità di cantante. Segue poi la partecipazione come danzatrice/cantante a Sanremo per Gigi D’Alessio e da lì una serie di esperienze teatrali tra le quali: “Rugantino” di Renato Greco e Gino Landi; “Flashdance” di Stage Entertainment con la regia di Federico Bellone; “Sister Act” di Stage Entertainment e Whoopy Goldberg con la regia di Carline Brouwer; “Priscilla La Regina Del Deserto” prodotto da Poltronissima M.A.S con la regia di Simon Phillips; “Jersey Boys” prodotto dal Teatro Nuovo di Milano con la regia di Claudio Insegno.

LORENZO TOGNOCCHI – NICK HURLEY

Lorenzo nasce a Pisa il 3 Luglio del 1990. Inizia il suo percorso artistico/formativo all’età di 14 anni, presso la scuola “Proscaenium” di Pisa diretta da Laura Silo. Qui studia canto individuale con la Soprano Alessandra Micheletti, recitazione e fonetica con l’attore Renato Raimo. Lorenzo ha esperienze sia in campo televisivo che teatrale; entra nel mondo della televisione nel 2010 con il Gruppo “Wild Boys” nel talent show targato Rai Uno “24MilaVoci ” condotto da Milly Carlucci. In questa occasione ha l’onore di duettare con Massimo Ranieri, Gloria Gaynor, Gigi D’Alessio e Kool & the Gang.  Nel maggio 2011 partecipa alla seconda edizione di “Italia’s Got Talent” cantando il brano “Rose Rosse” di Massimo Ranieri, ricevendo tre “ SI “ dalla giuria composta da Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti. Alla fine dello stesso anno entra nella scuola di Canale 5 “Amici di Maria de Filippi”, lasciando il programma dopo due mesi per sua scelta.  Nel 2012 torna in teatro, protagonista dell’opera musicale “Casanova amori e inganni a Venezia”, scritta da Daniele Martini e prodotta dallo stilista italo/francese Pierre Cardin, con le coreografie targate da Julien Lestel e Gilles Porte, ricoprendo il ruolo di Giacomo Casanova. Nella stagione estiva 2013, è nel cast artistico di “Movieland Park” festeggiando i dieci anni di attività del parco ricoprendo diversi ruoli come cantante e attore. Nello stesso anno e in quello successivo, sempre al Teatro Salone Margherita (ex Bagaglino), è tra i protagonisti degli spettacoli “Wojtyla generation love rock musical” e “Raffaello e la leggenda della Fornarina”. La stagione estiva 2014 vede Lorenzo nel cast artistico di “Mirabilandia” in qualità di cantante e di attore. Nel 2015 collabora con il compositore romano Simone Martino, prendendo parte  nell’opera drammatica Beatrice Cenci nel ruolo di Olimpio Calvetti. Nell’agosto dello stesso anno, la regista Chiara Noschese lo convoca per il ruolo di “Dave”, uno dei due fratelli dello show-musical “The Blues Legend”, prodotto da Stage Entertainment Italia, Teatro Nazionale di Milano. Nell’ottobre di quello stesso anno partecipa agli “MTV EMA 2015 Milano” al Forum di Assago, come corista per la cantante londinese Ellie Goulding. Nel 2016 inizia un nuovo percorso artistico con la casa discografica “Deepside Music” diretta da Fabrizio Federighi. Per la stagione invernale di quello stesso anno, torna in teatro come cantante al parco divertimenti di “Gardaland”, nello spettacolo “Cartoline di Natale” diretto da Paolo Carta. Nel 2017 Lorenzo collabora con la coreografa Elena Ronchetti per la stagione estiva nel parco Oltremare, come protagonista negli show “Dream” e “FireFly”.  Su Lorenzo una cosa è certa:  è deciso e determinato più che mai a fare il mestiere che tanto sogna…il Cantante-Attore!

ELISA LOMBARDI – GLORIA

Elisa nasce in Toscana, ad Arezzo. Fin da piccola un amore travolgente per la danza, Lo Zecchino D’Oro e Topo Gigio! Inizia la sua formazione presso la Maxballetacademy di Firenze, dove studia le varie discipline dello spettacolo. Dopo due anni di accademia inizia a lavorare nel campo del teatro musicale: nel 2007 è Tracy in “Tootsie il Gioco dell’Ambiguità” con la regia di Maurizio Nichetti; nel 2008 è Sophie in “Scooby-Doo! Live on Stage”, musical prodotto dal M.A.S. di Milano in collaborazione con la Warner Bros; nel 2010 è la Robottina Olympia in “Energy Story”, musical sull’energia prodotto da Enel spa e nel 2011 si realizza un grande sogno: è Sophie, la giovane protagonista del musical “Mamma Mia”, prodotto da Stage Entertainment. Nel 2013 la prima esperienza sul set: è la protagonista femminile della serie web “Mommascolti”, scritta e diretta da Luca Manzi. Sempre nel 2013 è Noemi nella commedia teatrale “Diversamente Giovani”, di Luca Manzi e Michela Andreozzi. Nel 2014/2015 ritorna al teatro musicale con “The Best of Musical”, un concert show prodotto da Stage Italia con la regia di Chiara Noschese e continua la sua esperienza sul set partecipando come personaggio di puntata nelle serie Rai “A Un Passo Dal Cielo 3” e “Una Pallottola Nel Cuore 2”. Nel 2016 un altro bellissimo viaggio: è Alice in “Le Avventure Di Alice Nel Paese Delle Meraviglie”, scritto e diretto da Chiara Noschese e prodotto dal Teatro Nazionale di Milano. A Roma, dove vive, è cantante del duo musicale Swung Out e attrice all’interno del progetto Fabrica, rassegna di musica e letteratura con la direzione artistica di Francesca Caprioli. Sogna ancora di poter cantare allo Zecchino D’Oro.

ILARIA DE ROSA – KIKI

Ilaria De Rosa nasce e cresce a Roma il 28 aprile del 1990, fin da piccola manifesta la sua grande passione per la musica. Debutta giovanissima nel 2011 all’Arena di Verona nel ruolo di Giglio Tigrato in “Peter Pan”, il musical prodotto dal Sistina di Roma con la regia di Maurizio Colombi e le musiche di Edoardo Bennato. Contemporaneamente intraprende la carriera di cantautrice che la porterà a pubblicare nel 2013 il suo primo singolo “Svendo i miei perché” grazie anche alla collaborazione con Mariagrazia Fontana. E’ impegnata nell’ultima tournée nazionale dello spettacolo “Enricomincio da me” di Enrico Brignano interpretando Giulietta. Debutta nel ruolo di Atte nell’opera “Divo Nerone – Opera Rock” con la regia di Gino Landi e scritto da Franco Migliacci. E’ doppiatrice di numerose serie targate Walt Disney, tra le quali, “Elena di Avalor” nel ruolo della principessa Elena, “Rapunzel”, “La Principessa Sofia”, “Steven Universe”. È inoltre la voce cantata ufficiale di Emma Watson nel ruolo di Belle nel remake della Walt Disney Pictures de “La Bella e la Bestia”.

ROSSELLA CONTU – TESS

Rossella, nata ad Alba, inizia il suo percorso di studi presso l’Artedanza School di Alba. Dal 2004 in poi approfondisce la sua formazione coreutica a Milano e  Roma sotto la guida di maestri come: Annarita Larghi, Daniele Ziglioli, Prisca Picano, Francesco Saracino e Mauro Astolfi. Coltiva le sue doti canore con Gianluca Sambataro e Stephanie Tschoeppe. Studia recitazione e dizione presso: “Dedalo Teatro”, “Lo spazio vuoto” e seminari con Michael Margotta. Entra a far parte del corpo di ballo del Teatro Regio di Torino per “Rusalka”, opera lirica di Antonín Dvořák, coreografie di P. Girodeau. E’ nel cast di “Aladin, il musical” regia Fabrizio Angelini, musiche dei Pooh. E’ Francesca Capponi nella serie televisiva “Tutto davanti a noi” regia Piotr Weresniak. Entra nel cast de “La Febbre del Sabato Sera” prodotto da Stage Entertainment Italia, regia Carline Brouwer e Chiara Noschese. E’ in scena con la Compagnia della Rancia in “Cercasi Cenerentola” regia Saverio Marconi e Marco Iacomelli con protagonisti Paolo Ruffini e Manuel Frattini. E’ la voce per le canzoni italiane dei personaggi Rainbow Dash e Apple Jack della serie My Little Pony. Inizia la sua esperienza internazionale con il successo di Broadway “Aladdin” firmato Disney al suo debutto europeo ad Amburgo prodotto da Stage Entertainment Germania, regia Casey Nicholaw e musiche Alan Menken.

MARCO STABILE – JIMMY

E’ nato a Cassino. Pur essendosi laureato in Scienze della Comunicazione con 110 e Lode all’Università La Sapienza di Roma, ha seguito le sue naturali inclinazioni artistiche studiando musica fin da piccolissimo, e poi recitazione all’Accademia Corrado Pani. Nel 2003 ha debuttato in teatro con il varietà “Insegnami a Sognare”, a cui sono seguiti  “Buonasera Buonasera” e “Un po’ prima della Prima”, tutti con la regia di Claudio Insegno, e poi eccolo nel musical “Joseph e la Strabiliante Tunica dei Sogni in Technicolor”, di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, accanto a Rossana Casale. E’ tra i protagonisti dei musical “Grease”, “Cannibal”, “Faust”, “Il Principe della Gioventù” (di Riz Ortolani con la regia di Pierluigi Pizzi), “Sogno”, “Mamma Mia”, “Salvatore Giuliano”, “Shrek”, “Rocky Horror Picture Show”, “Non abbiate paura” (il musical ufficiale del Vaticano sulla vita di Giovanni Paolo II), e “Dirty Dancing”. Nella Prosa: “Il Sottoscala”, “Una serata con Will & Grace”, “Il sogno di una vita”, “Cyrano al mio Amore”. Ha fatto parte della Compagnia Attori Animati, presentando Lost, la Mezza Stagione e La Favola Scema. Ha lavorato con Claudio Baglioni nello spettacolo O’Scià, che il cantautore organizza da molti anni a Lampedusa. Nel 2010/2011 è stato nel cast fisso di Domenica In, con Pippo Baudo. Nel 2013 ha interpretato la sigla italiana degli Invizimals, prodotto da Sony Playstation. Ha preso parte anche a vari spot pubblicitari. Nella scorsa stagione, è stato uno dei protagonisti “Jersey Boys”, il musical super premiato a Broadway, che ha anche ispirato l’omonimo film diretto da  Clint Eastwood. Dopo l’enorme successo a Roma e a Milano, sempre con la regia di Claudio Insegno, in autunno lo spettacolo debutta sul palcoscenico delle Folies Bergere a Parigi. Successivamente torna a Parigi sempre con Jersey Boys a Le Palace, con lo show totalmente in lingua francese. A luglio 2017 è nello show di Renato Zero, Zerovskij, Marco è uno dei sette attori scelti da Zero, sarà lui a raccontare le energie oscure che alimentano l’Odio.

ROBERTO VANDELLI – HARRY

Nato e cresciuto artisticamente a Milano all’Accademia dei Filodrammatici e come assistente alla regia di Umberto Simonetta al Teatro Gerolamo. Ha lavorato come attore in numerose produzioni del Teatro Franco Parenti sotto la direzione di A. R. Shammah e in molte compagnie di giro a fianco tra gli altri di G.Tedeschi, E.Pagni, U.Pagliai, I.Monti, P.Gassman e R.Vallone. Collabora da anni con il Teatro Scientifico/Laboratorio di Verona. Ha firmato la regia per il Teatro Stabile di Verona di “Tre sull’Altalena” di L. Lunari (anche interprete). È stato Edoardo IV nel “Riccardo III” diretto e interpretato da Massimo Ranieri. Ha preso parte a numerose fiction tra cui: Don Matteo, Vivere, Camera Café, Casa Vianello, e film tra cui ultimi: Fango e Gloria e Infernet.

MICHEL ALTIERI – C.C.

Italo-francese e naturalizzato statunitense, Michel Altieri, classe ’78, vive a New York dove interpreta Dracula al fianco di George Hearn, Mammothland in “The Waterdream” con Anthony Rapp. In Italia è l’interprete originale del Musical Disney “La Bella e la Bestia”, nel ruolo della Bestia, al fianco di Arianna. Scoperto da Luciano Pavarotti e figlio artistico di Tato Russo dello Stabile di Napoli, si forma come attore di prosa e cantante tra Milano e gli Usa. Allievo di Anna Strasberg e Dennis Hopper, vince una borsa di studio allo Strasberg Institute, si diploma alla International Theatre School. A Broadway studia con Robert Marks e Alicia S.Rich. Giovanissimo debutta nella rock-opera “RENT” (Collins), per la regia di Broadway firmata M.Greif e F. Angelini. Le sue esperienze teatrali includono: “Poseidon in The Beautiful Sea next door” di B. Harrison (candidato ai “New York Innovative Theatre Awards” come “Outstanding Actor in a Lead Role”), Zorro in “W Zorro” di R. Facchinetti e S. D’Orazio, Dorian ne “Il Ritratto di Dorian Gray” di T. Russo (Migliore Attore “Rome-Europe Award”); “Best of Musical” di C. Noschese; Mark in “Profondo Rosso” musical di D. Argento e C. Simonetti; Alberto in “Due dozzine di Rose Scarlatte” di L. Galassi; Cristiano in “Cirano di Bergerac” di C. D’Elia; Rocco in “Rocco e i suoi Fratelli” di A. Syxty; Renzo ne “I Promessi Sposi” Musical di T. Russo (Premio Sandro Massimini e Theatre Award come “Miglior attore”).

ALTEA RUSSO – HANNAH

Nasce a Napoli, dove si diploma in Balletto Classico nel ‘93 con la supervisione di L.Vacca (allora direttore del Teatro San Carlo). A 18 anni si trasferisce a Milano dove consegue il diploma alla S.P.I.D. (Scuola Professionale Italiana Danza); studia la danza a 360°, dizione, recitazione e canto con maestri di nota fama tra cui Shawna Farrell e Tiziana Salvador. Subito dopo prende parte a diversi balletti classici tra cui: “Don Chisciotte”, “Bolero”, “Carmina Burana”, “La Fille Mal Gardèe”, “La Traviata”. Dal ‘99 è performer in numerosi musical di successo. Con la Compagnia della Rancia: “A Qualcuno Piace Caldo”, “La Piccola Bottega Degli Orrori”, “Bulli & Pupe”, “Hello Dolly”, “Cantando Sotto La Pioggia”, “The Producers”. È inoltre nel cast de”L’Altro Lato Del Letto” (regia Messina-Bideri), “Pippi Calzelunghe” (regia Angelini- Proietti), “Convention! Impiegati Allo Sbaraglio” di G.Vergoni (regia Fabrizio Angelini). Dal 20012 al 2015 è Frau Blucher in “Frankenstein junior” in tour nei maggiori teatri italiani, con Giampiero Ingrassia (regia Saverio Marconi). Inoltre porta in scena il doppio ruolo di Maria Assunta e mamma Maria nel musical “Sarà Perchè Ti Amo” (regia di Alfonso Lambo). Dal 2015 al 2017 è nel cast del musical “CABARET” della Compagnia della Rancia (regia Saverio Marconi) nel ruolo di Fraulein Schneider.

LORENA CREPALDI – LOUISE/MRS. WILDE

Attrice milanese d’adozione, si forma  alla Scuola di Teatro di Padova diplomandosi nel 1985 sotto la guida di Arnoldo Foà e Checco Rissone, e nel 1995 alla Bernstein School of Musical Theatre di Bologna, diretta da Shawna Farrell. Le sue esperienze nella Prosa la impegnano in una quarantina di produzioni per il Teatro Stabile di Bolzano, tra cui  “Arlecchino Educato dall’Amore” di Marivaux, “Anni di Piombo” di M. Von Trotta, “Libertà a Brema” di R. W. Fassbinder, “Il Maggiore Barbara” di G. B. Shaw, “I Dialoghi di Ruzante, Lauben” di R. Cavosi , regie di Marco Bernardi e accanto a Gianrico Tedeschi, P. Milani, V. Ciangottini  per “Venetoteatro”; “Le Donne Gelose” di Goldoni, “La Piovana” di Ruzante, “Venezia Salvata” di T. Otway regie di Gianfranco De Bosio, e accanto ad  Annamaria Guarnieri, Corrado Pani, Mariano Rigillo; per I.N.D.A. in “Medea” di Euripide con Valeria Moriconi, regia di Mario Missiroli; per APPI , tra cui Il mattino della Repubblica, “Quei 10 Giorni ad Aprile”, “Intervista a Picelli”,” Prove per un’Incoronazione”, “Un Eroe Italiano”, “Appuntamento nel Parco”, “I Vivi non hanno più Sete”, “Stringevamo quelle Schede” di e regie di Paolo Zenoni e Giorgio Galli; per Associazione Il Porto, tra cui : Matilde e Pablo (Neruda), Questo amore (Prévert), Ainadamar (Garcia Lorca), Io ho quel che ho donato (D’Annunzio), Non chiedermi la parola (Montale) di e regie di R. Sbaratto e C. Ordine. Le sue esperienze nel Musical includono: “Grease” (Miss Lynch), regia di Saverio Marconi,  con L. Cuccarini , “Le notti di Cabiria” (Marisa) con Chiara Noschese, regia Saverio Marconi, prod. Compagnia della Rancia, “Footloose” (Vi Moore), regia di Christopher Malcom, Prod. Fascino, “Tre Metri Sopra il Cielo”, (Prof.ssa Giacci) regia di Mauro Simone, “Sister Act” (Suor Teresa) prod. Stage Entertainment.

RENATO TOGNOCCHI – JOE/ENSEMBLE

Renato nasce a Pisa il 22 Dicembre 1982, inizia a muovere i suoi primi passi all’età di vent’anni proprio nella sua città natale dove frequenta diversi corsi, spaziando tra lo studio della danza, del canto e della recitazione. Nel 2004 si trasferisce a Roma dove frequenta vari corsi professionali con nomi celebri del mondo dello spettacolo. Nel 2005 supera le selezioni per entrare a far parte della SDM (la Scuola del Musical di Milano diretta da Federico Bellone) dove affina l’arte del “recitardanzacantando” per i successivi due anni e conseguendo il diploma di Triple Threat Performer. Dal 2007 ha preso parte a diversi show: “Cabaret” (2007-2008), “Christmas Spectacular Show” (2008-2009), “Grease” e “Hollywood Dream” nel 2010, “La Bella e la Bestia” (2010-2011), “Sister Act” (2011-2012), “La Febbre del Sabato Sera” (2012-2013), “Madagascar Live” (2013-2015), “Dirty Dancing” nel 2015, “Fame” e “Footloose” nel 2016 e “The Bodyguard” nel 2017.

GIOVANNI ABBRACCIAVENTO – ANDY/ENSEMBLE

Nasce a Cisternino (BR) il 3 settembre 1991. Inizia il suo percorso artistico come oboista presso il Conservatorio di Monopoli (BA). Successivamente frequenta l’Accademia “MTS Musical! The School” di Milano diplomandosi nel 2012 ed entrando nel mondo dello spettacolo da professionista come ensemble in “Alice nel Paese delle Meraviglie – il musical” con la regia di Christian Ginepro; nello stesso anno é cover Bobby C. nel musical “La Febbre del Sabato Sera” regia Carline Brouwer e produzione Stage Entertainment Italy. Nel maggio 2013 è nell’ensemble nel musical ”Siddartha” regia Isabeau e produzione EDV & Gloria Grace Alanis, e nella stagione invernale è nel corpo di ballo del musical “My Fair Lady” regia Massimo Romeo Piparo; a seguire recita nel ruolo di Caleb nel musical “Sette spose per sette fratelli” sempre con la Compagnia “PeepArrow Entertainment”. Nel 2014 recita nello spettacolo di varietà “Sistina Story” con la regia di Massimo Romeo Piparo, coreografie Bill Goodson al fianco dei primi attori Pippo Baudo ed Enrico Montesano; nell’ estate 2015 è nel cast del musical “Priscilla, la Regina del Deserto”;  veste i panni di Razzo e cover Jack nel musical targato Disney “Newsies” regia Federico Bellone. Nel novembre 2016 interpreta A-rab in “West Side Story”, ballerino nel programma televisivo “Stasera Casa Mika” su Rai 2;  è nell’ensemble di “Jesus Christ Superstar” e lavora come acrobata nell’opera “Il Ratto dal Serraglio” regia di Strehler nel Teatro Alla Scala.

GIANLUCA BRIGANTI – ENSEMBLE

Gianluca nasce a Viareggio il 3 dicembre 1986. Intraprende la carriera del calciatore professionista fino all’età di 19 anni dove si avvicina alla danza e alla recitazione grazie all’Accademia toscana “Cristin Jazz”. Nel 2007 si trasferisce a Milano per approfondire i suoi studi  nell’Accademia “M.A.S.” dove consegue il diploma nel 2010. Durante i suoi studi viene ingaggiato come co-conduttore ballerino nel programma televisivo “Wanna Dance?” (2007-2010, Boing, prodotto da Endemol). Nel 2009 approda in teatro con il musical  “Il Mondo Di Patty, Il Musical Più Bello”, nel ruolo di Gonzalo (tour Italia e Spagna). Innamorato ormai del musical approfondisce lo  studio del canto con Gianluca Sticotti. Durante questi anni collabora e lavora in vari eventi e convention in Italia e all’estero tra cui: “NBA On Tour Europe” in collaborazione con “Radio Deejay”, pubblicità in collaborazione con “MTV mobile”, “Ideal Standard” e Casinó Campione d’Italia. Nel 2010-2011 partecipa al primo tour prodotto da Stage Entertainment nel musical “Flashdance” nel ruolo di ensemble. Nel settembre del 2011 arriva la chiamata fatta di lustrini e paillette del musical “Priscilla la Regina del Deserto”, dove conferma la sua presenza per più di 300 repliche. Febbraio 2014 entra nel gruppo del corpo di ballo del “Crozza nel Paese delle Meraviglie” (La7). Partecipa al tour italiano del musical “La Famiglia Addams” (nel ruolo di ensemble/cover Male/Dance captain). Durante quest’ultimo tour arriva una delle chiamate più importanti della sua vita: “Tarzan”! Il musical” Disney-Stage Entertainment Germany.  Dopo quasi 20 mesi all’estero ritorna in Italia come corpo di ballo di “Zelig-Event” (Mediaset). Il ritorno nei musical è immediato nello spettacolo “The Bodyguard” e nell’estate 2017 torna in terra tedesca con lo spettacolo “Cats” nel ruolo di “Plato/Macavity”.

GIORGIA CINO – ENSEMBLE

Nasce a Roma, fin da subito si avvicina al mondo dello spettacolo studiando danza, teatro e pianoforte. Cresce a Bologna dove studia nella scuola “Tv Television Dance” della madre. A nove anni affianca Lorella Cuccarini e Heather Parisi nella trasmissione “Uno di Noi” (Raiuno) interpretando Heather Parisi da bambina. Prende parte a vari video musicali di noti in cantanti italiani come Luciano Ligabue e Antonello Venditti. Fin da piccola partecipa gare sportive con “Danza in federazione” vincendo diversi titoli italiani e mondiali. Diplomatasi al liceo Teatrale/Musicale viene ammessa alla Bernstein School of Musical Theatre diretta da Shawna Farrell, dove porta in scena alcuni Musical come “Evita”, “Nine”, “Ragtime” con le coreografie di Gillian Bruce. Nel 2016 entra a far parte della Compagnia Catapult e partecipa al tour internazionale dello spettacolo “Magic Shadows”.

ALESSANDRA GREGORI – ENSEMBLE

Alessandra, 21 anni, nasce a Torino. Viene a contatto con il mondo del musical un po’ tardi nella sua vita, ma è subito “amore a prima vista”. Da bambina pratica ginnastica ritmica e nuoto; all’età di 12 anni inizia a studiare danza, successivamente si dedica allo studio del canto e della recitazione a livello amatoriale. Si trasferisce a Milano e studia alla SDM – Scuola del Musical di Milano. Nell’ultimo anno di studi  interpreta il ruolo di Giulietta nello spettacolo di prosa “Romeo e Giulietta” con la regia di Gipeto al Teatro Caboto, e partecipa, come ensemble, nelle produzioni di “Dirty Dancing” (regia di Federico Bellone) e “Grease” (regia di Saverio Marconi). Nel giugno del 2017, dopo il musical di fine anno “The Life” (regia di Alice Mistroni), nel ruolo di Mary, si  diploma all’Accademia.

VERONICA LEPRI – ENSEMBLE

Veronica nasce a Genova nel 1990. Inizia la sua carriera artistica come ballerina nel 2009 partecipando al programma televisivo “Academy”. Diverse le sue esperienze nei principali programmi televisivi: “Mettiamoci all’opera”, “I Raccomandati” e “Ciak Si Canta” nel 2010; prende parte al programma “I Migliori Anni” nel 2011; “Colorado ” e a seguire “Zelig” (2012); nel 2013 partecipa agli “Oscar tv” a Sanremo e nel 2016 partecipa al programma televisivo “Ciao Darwin”. Per il teatro partecipa alle tournée teatrale con Christian de Sica (stagione 2014/2015), nel ruolo di cantante-ballerina.

ANGELO DI FIGLIA – SWING MALE-DANCE CAPTAIN

Nasce a Milano. Studia e si diploma alla MTS Musical The School di Milano. Tra le sue esperienze teatrali “Beatrice e Isidoro”, “Sette Spose per Sette Fratelli” nel ruolo di Daniele, “Sketch: il Musical” (Barbie), “Pinocchio – Il Grande Musical” (Lucignolo), “TOC TOC a Time for Musical”, “Peter Pan” (John Darling, capo-balletto e cover Peter Pan),  “Blues Mamma Club” (co-protagonista e coreografo),  “Robin Hood il musical” (cover Robin Hood), “Mamma Mia!” (coreografo associato, capo-balletto, swing, cover Pepper/Eddie), “80 voglia di…80”, “Sindrome da Musical” (capo-balletto), “Footloose” (Travis), “La Congiura – Firenze 1478” (capo-balletto). Angelo approda poi all’estero nelle produzioni di “Mamma Mia!” (cover Pepper) tour francese, “La Belle et la Bête” (capo-balletto, cross-swing, cover LeFou e M.D’Arque) Parigi, “Mary Poppins” Vienna, “Saturday Night Fever” (Cesar Rodriguez), Amstetten – Austria, “Evita” Vienna. Nella prosa: “Romeo e Giulietta” di C. d’Elia (Balia), “CON_TESTO 2017” Teatro Filodrammatici Milano.

GIORGIA ARENA – SWING FEMALE

Giorgia nasce a Crotone nel 1990. Consegue il diploma presso il Liceo Classico “Pitagora”, durante il  liceo frequenta i primi laboratori di teatro e improvvisazione organizzati dal “Teatro Stabile di Calabria” diretto da Geppy  Gleijeses, con Lindo Nudo. Nel 2012 consegue il diploma presso l’Accademia “Professione Musical Parma” diretta da Roberto Giuffrida  e Francesca Taverni. Nel  2013/2014 ha il suo esordio in teatro con “America il musical “ diretto da S. Sibillano nel ruolo di “Rosa Fiore”; nello stesso anno collabora con “La Melevisione” programma televisivo di Rai YoYo nel ruolo di “Fiammetta”,  contemporaneamente frequenta una masterclass biennale di recitazione e canto diretta da Lena Biolcati con Mauro Simone. Nel 2015/2016 è in scena al Teatro Sistina  e poi in tour nazionale con “Billy Elliot il Musical”  diretto da M. R. Piparo nel ruolo di “ensemble” cover “Kevin”. Nel settembre 2017 è in scena al Teatro Manzoni di Milano con il musical “West Side Story”  regia di F. Bellone nel ruolo di “Anybodys”. Studia  recitazione con Danny Lemmo – membro a vita dell’Actor Studio di N.Y. -. Nello stesso anno interpreta il ruolo di “Michael” nel Musical “Peter Pan” diretto da M. Colombi  al Teatro Brancaccio  di Roma  e al Teatro Degli Arcimboldi di Milano.

 

BIOGRAFIE CREATIVE TEAM

CHIARA NOSCHESE                                       REGISTA

ELEONORA LOMBARDO                               AIUTO REGISTA

MARCO BEBBU                                                COREOGRAFO

GABRIELE MORESCHI                                   SET DESIGNER

ANGELO RACZ                                                 DIRETTORE MUSICALE

FRANCESCO VIGNATI                                   LIGHT DESIGNER

ARMANDO VERTULLO                                  SOUND DESIGNER

ROBERTO BANI                                                REGISTA RESIDENTE

 

CHIARA NOSCHESE – REGISTA

Diplomatasi al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche, diretto da Gigi Proietti, lavora presto come attrice comica e drammatica, passando dal musical alla prosa, dal cinema alla televisione. Dopo una lunga carriera come protagonista teatrale, di cui ricordiamo “Aggiungi un Posto a Tavola” e “Mamma Mia!”, nel 2011 passa dietro le quinte per Stage Entertainment, diventando direttore del cast e acting coach per il musical “Sister Act” e casting director e regista associato per “La Febbre del Sabato Sera”. Debutta nella regia con “Affari di Cuore” con Mariangela D’Abbraccio nella stagione 2012/13. Sempre nel 2013, torna nei panni di regista per “Tres” di Juan Carlos Rubio con Anna Galiena, Marina Massironi, Amanda Sandrelli e Sergio Muniz. Debutta con una nuova regia al Festival di Spoleto, con il one man show di Luca Barbareschi: “Cercando Segnali d’Amore.” In tour da gennaio 2015 nei più grandi teatri italiani.

Dal 2014 al 2016 collabora come regista con il Teatro Nazionale per il Concert Show “Best of Musical”, il musical “The Blues Legend” e i family show “Il Piccolo Principe” e “Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie”. Nell’aprile 2017 ha inoltre scritto e diretto “Quello Che Resta”, un tributo ad autori, poeti e cantanti italiani, che debutta a Bologna in primavera e sarà in tour nella stagione 2017/2018. Nella stagione 2017/18, in tournée con Luca Barbareschi, protagonista de “L’anatra all’Arancia” regia Barbareschi. Attualmente è direttore artistico del MIP, master di perfezionamento per giovani performer.

 

ELEONORA LOMBARDO – AIUTO REGISTA

Inizia giovanissima a studiare danza e si diploma nel 2009 presso la Scuola Professionale Italiana Danza di Milano.

Nel 2010/2011 comincia la sua carriera teatrale lavorando per Stage Entertainment Italia nel musical “Mamma Mia!”. Nel 2012 con “Sindrome da Musical” e nel 2013 con “La Febbre del Sabato Sera”. Il fortunato incontro con Chiara Noschese le dà la possibilità, nel marzo 2014, di firmare le coreografie del suo nuovo progetto intitolato “Best of Musical”. In seguito partecipa come assistente alla regia de “Il Piccolo Principe” prodotto dal Teatro Nazionale e nel 2015 lavora come coreografa e assistente di regia nel musical scritto e diretto da Chiara Noschese intitolato “The Blues Legend”. Nel settembre 2016 entra a far parte della nuova produzione di Stage Entertainment Italia, il musical “Footloose” come assistente coreografa, capo-balletto e swing. Sempre nel 2016 ricopre il ruolo di assistente alla regia per lo spettacolo “Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie” mentre, nella primavera 2017, interpreta il ruolo di Rizzo in “Grease” con la Compagnia della Rancia.

 

MARCO BEBBU – COREOGRAFO

Marco nasce a Omegna nel 1977 e inizia a lavorare come danzatore fin da molto giovane in tournée teatrali, pubblicità, concerti musicali, compagnie di danza e di physical theatre in Italia e all’estero. A seguito di numerose esperienze nello spettacolo insieme a registi e coreografi di fama internazionale (“Jesus Christ Superstar”, “Evita”, “Saturday Night Fever”, “We Will Rock You”), sviluppa un suo linguaggio di movimento molto personale e inizia così un percorso creativo nell’ideazione e realizzazione di grandi eventi, flash mob, musical, spettacoli teatrali, videoclip, programmi TV, locali notturni, coreografie aeree e performance interattive in cui l’elemento umano si fonde all’elemento virtuale. La continua ricerca sperimentale insieme a collaboratori specializzati nel video making e nel lighting & video design gli permette di esprimere le sue competenze artistiche anche come Art Director e creativo.

 

GABRIELE MORESCHI – SET DESIGNER

Diplomato in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Urbino. Dal 1994 al 2000 lavora per il Rossini Opera Festival di Pesaro in qualità di macchinista– costruttore per opere come “L’italiana in Algeri” di Dario Fo e “Cenerentola” di Luca Ronconi. Dal 1996 lavora per la Compagnia della Rancia in qualità di capo macchinista; dal 2001 ad oggi ne è direttore tecnico. Come scenografo firma le scene di: “Jesus Christ Superstar” e “Bulli e Pupe” regia di Fabrizio Angelini, “3 Metri Sopra il Cielo” regia di Mauro Simone, “Grease”, “The Bodyguard” regia di Federico Bellone, “Il giorno della Tartaruga”, “Cats”, ”High School Musical”, ”Rain Man”, “Frankenstein Junior”, “Cabaret”, “Sister Act” “E Se il Tempo Fosse un Gambero”, “Il Malinteso” regia di Saverio Marconi; “Love Story” regia di Andrea Cecchi, “Next to Normal” e “American Idiot” regia di Marco Iacomelli.

 

ANGELO RACZ – DIRETTORE  MUSICALE

Diplomato in pianoforte al conservatorio di Trento ha lavorato in numerosi musical come Tastierista, Programmatore, Arrangiatore, Assistente, Direttore e Supervisore Musicale: “La Bella e La Bestia”, “Mamma Mia!”, “Flashdance”, “Sister Act”, “La Febbre del Sabato Sera”, “Best of Musical” per Stage Entertainment e “Jesus Christ Superstar”, “Billy Elliot”, “Evita”, “Jersey Boys”, “The New Saturday Night Fever” e “Monty Python’s Spamalot”. Parallelamente all’attività d’insegnamento, da più di 20 anni svolge a Milano l’attività di direttore di coro, arrangiatore, tastierista e pianista, collaborando anche con svariate produzioni italiane e straniere come tournista sia in studio che in live-show.

 

FRANCESCO VIGNATI – LIGHT DESIGNER

Contemporaneamente alle esperienze dei live (“Left and Right” di Francesco De Gregori; Litfiba Reunion Tour) si forma come tecnico luci teatrale con la Compagnia della Rancia nello spettacolo “Tutti Insieme Appassionatamente”.

Per Compagnia della Rancia è datore luci per gli spettacoli “Pinocchio Il Grande Musical” e “Cats”. Sempre per Compagnia della Rancia è assistente al disegno luci e operatore per la nuova edizione di “Grease” del 2012/13 e per “Frankenstein Junior”. Nel 2013 è assistente al disegno luci in “Ghost Il Musical” e operatore luci al “Festival dei 2 Mondi di Spoleto” 57° edizione. Nell’estate 2014 è assistente luci dello spettacolo “Roberto Bolle and Friends” e nel 2015 in “Next to Normal“. Nel 2016 firma le luci di “Footloose Il Musical” e “Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie” per Stage Entertainment e assistente al disegno luci in “Dirty Dancing” Italia e UK. Disegno luci associato nel 2017 per “American Idiot”, “La Febbre del Sabato Sera” e “Grease 20º anniversario”.

 

ARMANDO VERTULLO – SOUND DESIGNER

Coltiva da giovanissimo la passione per la musica e per la fonica poi, completa i suoi studi diplomandosi al “City and Islington Audio College” di Londra nel 2004. Nel 2009 approda al Teatro Nazionale come capofonico per conto di Stage Entertainment, portando in scena spettacoli come “La Bella e La Bestia”, “Mamma Mia!”, “Sister Act” e “La Febbre del Sabato Sera”. In questa struttura approfondisce e sviluppa tecniche di Sound Reinforcement e amplificazione teatrale incentrate sul dettaglio sonoro, e sempre per Stage curerà il Sound Design di “Footloose”, “The Best of Musical” e “The Blues Legend”. Suoi i disegni di “Piccola Bottega degli Orrori”, “A Qualcuno Piace Caldo”, “Dirty Dancing” nelle edizioni Italia, Messico, UK Tour e Spagna, “Newsies” produzione Disney, “Next to Normal”, “West Side Story”, “Jersey Boys”ediz. Italia e Francia e “The Bodyguard”.

 

ROBERTO BANI – RESIDENT DIRECTOR

Roberto, attore, cantante è diplomato alla Scuola LA SCALETTA di Roma. Protagonista di numerosi musical e spettacoli di prosa, ha lavorato con registi come Giuseppe Patroni Griffi, Massimo Ranieri, Maurizio Scaparro, Gigi Proietti, Luca De Fusco, Filippo Crivelli, Maurizio Nichetti, Walter Manfré e Chiara Noschese.

Come performer, tra gli altri, ricordiamo: “Hollywood, Ritratto di un Divo”, “Il Grande Campione”, “Tootsie”, “The Full Monty”, “Viviani Varietà”, “Riccardo III”. Attualmente è regista assistente di Massimo Ranieri e Maurizio Scaparro.

In qualità di regista assistente si ricorda: Le commedie di Eduardo de Filippo, RAI 1 regia M.Ranieri,  Riccardo III regia M Ranieri, Tres regia Chiara Noschese, Il Piccolo Principe regia Chiara Noschese,  Viviani Varietà regia M.Scaparro, e

Teatro del Porto regia M.Scaparro.

 

 

PARTNER UFFICIALI

OFFICIAL PARTNER

REEBOK

HAIR STYLING

Orea Malià Angelo Locaso@Orea Malià

 

OFFICIAL MAKE UP PRODUCTS

MAC

OFFICIAL HAIR PRODUCTS

KEVIN.MURPHY

 

Legend Orea Malià

Orea Malià. Bei capelli. Due antiche parole greche che dal 1978 contraddistinguono un nuovo modo di intendere l’arte di acconciare e la capacità di interpretare i mutamenti del nostro tempo riuscendo ad anticiparli con la creazione di nuovi stili.

Energia, creatività, attenzione al mondo e agli uomini, voglia di stupirsi e capacità di stupire hanno edificato il gruppo Orea

Malià che con decine di eccezionali collaboratori è presente a Milano in via Marghera 18 e in via Panfilo Castaldi 42 e a Bologna in via Ugo Bassi 15, con spazi che sono laboratori d’arte, nei quali si sperimenta, si ricerca, si crea secondo la ricetta ben collaudata di un cocktail irresistibile: buon gusto, abilità tecnica, sensibilità per ogni tipo di cliente, innovazione, esperienza e un pizzico di provocazione. Il tutto shakerato con un’abbondante dose di energia, humour e autoironia.

 

Sotto la direzione artistica di Marco Montanari e con l’insostituibile apporto di geniali collaboratori, il mood unico di Orea Malià è stato il leitmotiv dell’ultima edizione di X Factor 2015 ed ha sempre sviluppato le più inedite contaminazioni con il mondo dell’arte (nei suoi saloni si fanno mostre, spettacoli, performance d’avanguardia), è finito nelle narrazioni letterarie e iconografiche contemporanee e ha collezionato innumerevoli collaborazioni nel campo della moda e dello spettacolo.

 

Chi siamo

 

OREA MALIAartisti on air:

* con l’hairstyle di Mika sin dalla sua prima partecipazione a XFactor dal 2012, e la cura ditutti i suoi look per gli eventi stampa, videoclip, redazionali e pubblicità in Italia e all’estero.

* per l’immagine di Nina Zilli dai suoi esordi, e la firma delle acconciature di tutti i suoi album e successi televisivi, da SANREMO all’ Eurovision, sino alle recenti produzioni di ITALIA’S GOT TALENT in veste di giudice, durante le quali i suoi look hanno fatto centro.

 

OREA MALIAcontenitori darte:

* ospiti dei più importanti eventi d’arte moderna con le esposizioni Andy Warhol – Deeply Superficial nel 2012 , Virus di Alex Angi – ancora in corso – allestita nella sede di via Ugo Bassi 15 a Bologna, e Fruttelli D’Italia a cura del collettivo dei Cracking Art che con la loro frutta ed animali di plastica riciclata sono stati in mostra sino alla fine di Expo 2015 nella sede-loft di via Marghera 18.

 

OREA MALIAdeterminativi di stile :

* gli unici parrucchieri al mondo ai quali il Comune di Bologna ha riconosciuto il merito di essere stati protagonisti del costume postmoderno in Italia, con il progetto Salara e l’esposizione dedicata a Orea Malià : un parrucchiere a palazzo // Orea Malià a hairdresser at the palace nel 1999.

* docenti presso l’Accademia di Belle arti di Bologna col corso ‘Backstage Expert’ tenuto da Marco Zanardi.

* nei capitoli di costume: Carlo Branzaglia >>Immagini di consumo giovanile, Ugo Volli >> Block Modes – Il linguaggio del corpo e della moda.

– OREA MALIA’ 30 anni di collaborazioni:

* Rhianna, Bono – U2, Massive Attack, Lady Gaga, Vasco Rossi, Eros Ramazzotti, Kay Rush, i Righeira, Francesco Facchinetti, Cesare Cremonini, Antonella Ruggiero, Marracash, Fedez, Nesli,………………..

* X Factor, Italia’s got talent, Sanremo,Lupo Solitario, Colpo Grosso, Drive In, Le Iene, Dj Television,..

* Fabio Volo, Milena Gabanelli, Giovanni Vernia, Pif, Diego Abatantuono, Pupi Avati, Linus, Nicola Savino, Francesco Sole…

* Dolce & Gabbana, Versace, J. Richmond, J. Paul Gaultier, Diesel, Prada, Musso, A. Marras, …

 

Dicono di noi:

“Non si può fare senza l’archivio di Orea Malià”. – Dario Trento / Accademia di Brera

“Orea Malià come un aereoporto della conoscenza …” – Mariuccia Casadio / Vogue Italia

 

WEB WWW.OREAMALIA.IT

FACEBOOK https://www.facebook.com/orea.malia/

YOUTUBE https://www.youtube.com/channel/UC-KcVdLAMcmL2vJcmZrHATA

INSTAGRAM https://www.instagram.com/oreamalia/

TWITTER https://twitter.com/OREA_MALIA

SNAPCHAT oreamalia

 

M·A·C COSMETICS

MAKEUP UFFICIALE DEL MUSICAL

FLASHDANCE

Milano, 28 settembre 2017 – M·A·C Cosmetics sarà il make-up ufficiale del musical Flashdance, in scena a Milano al Teatro Nazionale CheBanca! dal 5 ottobre al 31 dicembre.

M·A·C (Make-up Art Cosmetics), brand leader nel campo del make-up professionale, è stato fondato nel 1984 a Toronto, fa parte del Gruppo Estée Lauder Companies ed è distribuito in 120 paesi.

La filosofia del brand è racchiusa nel mantra All Ages, All Races, All Sexes, un credo che rispecchia l’attenzione che il marchio dimostra per l’individualità, la creatività artistica e la libera espressione. La continua evoluzione dei prodotti di qualità professionale, con un’ampia gamma di colori, tonalità e texture, nasce dalla domanda dei professionisti del make-up, ambasciatori per eccellenza del marchio. I professionisti del make-up sono infatti l’essenza della storia, dello spirito, della tradizione e della cultura M·A·C e sono i veri artefici del successo del brand, avendo contribuito a aumentarne la popolarità, in tutto il mondo, attraverso il passaparola.

Oggi M·A·C vanta una clientela diversificata, che è parte essenziale del DNA del brand: dalle testimonial celebri, scelte per rappresentare il brand, ai make-up artist di tutto il mondo.

M∙A∙C collabora da sempre con innovatori, trendsetter e icone del mondo della musica, della moda e dell’arte, creando collezioni make-up esclusive e, da più di 20 anni, è presente nei backstage delle sfilate con il M·A·C PRO TEAM che, oltre a dar vita a nuove tendenze, svolge un ruolo importante nel processo di sviluppo di prodotti nuovi.

Tra i fondamenti della cultura M·A·C un posto di rilievo viene ricoperto dalle iniziative di responsabilità sociale. Nel 1994 M·A·C ha fondato il M·A·C AIDS Fund, per dare supporto a uomini, donne e bambini colpiti da HIV/AIDS, attraverso la vendita dei prodotti VIVA GLAM, il cui ricavato viene interamente devoluto alla causa.

PRESS:

Romina Ripepi – tel. 02 6377.244 – E-mail rripepi@it.maccosmetics.com

Segui M·A·C su Twitter, Periscope, Snapchat e Pinterest @MACcosmetics, diventa M·A·C fan su Facebook (facebook.com/maccosmetics), segui M·A·C su Instagram(instagram.com/maccosmetics e instagram.com/maccosmeticsitalia), guarda i video di M·A·C su YouTube (youtube.com/maccosmetics e youtube.com/user/maccosmeticsit). Trova il punto di vendita M·A·C e acquista online su maccosmetics.it.

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon