invito

COMUNICATO STAMPA

 

FILOTTETE

di Sofocle

 

Saggio di diploma dell’allievo regista

Raffaele Bartoli

locandina_filottete 

 

Teatro Studio ‘Eleonora Duse’

Via Vittoria, 6 – Roma

 

8-15 febbraio 2018

ore 20:00

domenica 11 ore 17:00

 

 

Dall’8 al 15 febbraio 2018 l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” presenta Filottete, di Sofocle, saggio di diploma dell’allievo regista Raffaele Bartoli.

All’inzio cercavo una commedia ma Sofocle mi ha truffato. “Filottete” è un inganno.

La sua trama è un inganno: Neottolemo, pronto a una carriera da eroe, si ritrova al centro di una trappola ai danni di Filottete.

I suoi eroi sono un inganno: nel gioco è valida qualunque strategia e non c’è spazio per gli dei.

La sua epica è un inganno, un mezzo per dare forma ad una umana lotta interiore: tra la convenienza e il nostro senso di giustizia. Nonostante i secoli il nostro istinto non è morto, non lo abbiamo addomesticato: è solo abbandonato su un’isola e marcisce.

E ora anche io sono costretto ad ingannarvi, a raccontare che “Filottete” è una tragedia, che qualcuno morirà o verrà sconfitto. A raccontarvi che qualcuno vincerà.

Con una regia “evanescente” ho cercato di sintetizzare il mio percorso accademico. Metterò in comunicazione tutte le persone che ho scelto, e poi gradualmente svanirò: lasciandoli insieme, e insieme al pubblico. Bisogna mantenere quella purezza di contatto tra opera e spettatore, e con “Filottete” ho voluto difenderla. Sarò discreto, una specie di custode.

Raffaele Bartoli

Questa storia non parla di eroi. Questa storia parla di Filottete, abbandonato su un’isola e disposto a tutto per tornare a casa. Questa storia parla di Odisseo, pronto a ogni bassezza per portarlo in guerra. Questa storia parla di Neottolemo, l’inatteso protagonista di una truffa, costretto a scegliere tra quello che conviene e ciò che sente giusto.

Protagonista Totò Onnis, interpreti Massimiliano Aceti, Eugenio Mastrandrea, Alberto Melone.

Traduzione da Sofocle Raffaele Bartoli – Supervisione alle scene Bruno Buonincontri Costumi Silvia Romualdi –  Luci Cristian ZucaroSupervisione suoni Dario Felli

Aiuto Regia Michele Ragno –  Direttore di scena Alberto Rossi –  Fonico Luca Gaudenzi – Sarta Valentina Mura –  Foto di scena Federica Di Benedetto – Video Carlo Fabiano.

 

Ingresso libero (fino ad esaurimento posti) con prenotazione obbligatoria:

Info line tel. 334 1835543

Attivo dal 2 febbraio 2018 (dal lunedì al sabato ore 10.00-13.00 e 14.00-17.00)

 

 

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon