FattorekZerkalo AC DECLINAZIONI D'AMORE Prosa foto4

Festival inDivenire

teatro danza arte musica cinema

3 – 15 ottobre 2017

Spazio Diamante

un progetto di Alessandro Longobardi

direzione artistica Giampiero Cicciò

organizzazione eventi Francesco De Vecchis

TeatroAzione-amleto_untitled Kannon performing dance- Sotto una cupola di stelle-Margherita Hack Gnut Compagnia Echos PINK FLOYD SUITES 2 - SHINE ON YOU CRAZY DIAMONDDOGS Danza 1 foto

 

Un lungo e ricco fine settimana al Festival inDivenire con la danza della Compagnia Echos e Kannon performing dance, la prosa dei  Fattorek/Zerkalo Ac e  TeatroAzione, la musica di Gnut+Sollo e il cinema di Fabio Mollo

Dal 3 al 15 ottobre si inaugura a Roma la prima edizione del Festival inDivenire

Teatro, musica, arte, danza, animeranno per 12 giorni lo Spazio Diamante, nel cuore del Pigneto, con 21 compagnie in scena per aggiudicarsi il Premio inDivenire, 3 ospitalità, circa 100 interpreti, 25 registi, 2 percorsi espositivi, 4 serate dedicate al cinema, 6 appuntamenti musicali

Un lungo e ricco fine settimana con la prima edizione del Festival inDivenire, progetto multidisciplinare  ideato da Alessandro Longobardi, con la direzione artistica di Giampiero Cicciò e l’organizzazione agli eventi di Francesco De Vecchis, nato con l’obiettivo di valorizzare spettacoli di teatro e danza work in progress, ossia ancora in cerca di un contesto in cui esprimersi e realizzarsi, attraverso l’assegnazione del Premio inDivenire.

In programma, sabato 7 ottobre, alle ore 19, la danza di Sotto una cupola di stelle- Omaggio a Margherita Hack di Federica De Francesco e la sua Kannon performing dance. Un omaggio alla celebre astrofisica, un viaggio alla scoperta dell’universo intero, fuori e dentro di noi per comprendere che tutto è collegato e in armonia, con la voce fuori campo dell’attrice Maria Caterina Frani a dare vita ai testi di Margherita Hack e Daisaku Ikeda presenti nello spettacolo.

Si prosegue, alle 21, con le coreografie di Pink Floyd Suites 2_ Shine on you crazy diamond/Dogs della Compagnia Echos: due suites, due atti per due temi distinti. In Shine on you crazy diamond si ritrovano situazioni che possono essere lette dal punto di vista della leggerezza e della pesantezza; in Dogs si affronta invece la consapevolezza che il mondo è fatto di segugi, gente che fiuta il successo e sceglie la strada più facile per raggiungerlo, cercando di stare sempre un livello più in alto degli altri.

In chiusura, alle 22,45, spazio alle musiche di Gnut+Sollo che,  dopo l’esperienza de L’ammore o’ vero, brano presente nell’album Capitan Capitone e i fratelli della costa di Daniele Sepe, decidono di rendere ancora più tangibili gli effetti collaterali della loro fraterna amicizia, del comune amore per il vino rosso, per le freselle, la poesia e per John Lennon che fa l’imitazione di Frank Sinatra. Nasce così il progetto SolDo, un’anteprima assoluta su un repertorio inesplorato, un reading musicale pagano.

Domenica 8 ottobre, alle 19, la compagnia Fattore K/Zerkalo AC porta in scena Declinazioni d’amore, una drammaturgia di Franca De Angelis, diretta da Alessandra Fallucchi , con Ludovica Di Donato, Teo Guarini, Stefano Guerrieri, Sonia Merchiorri, Ilary Rossi, Matteo Tanganelli. Cosa è l’amore? Come amiamo noi oggi? Di cosa abbiamo paura? Siamo più liberi o infelici? , sono solo alcuni degli interrogativi sulle relazioni che lo spettacolo pone e ai quali non offre risposte, bensì  li illumina, li ribalta, li rende commoventi, ironici, pungenti, dolorosi, poetici, divertenti, proprio come la vita.

Alle 21 è la volta di Giulia Maulucci, Emanuele Gabrieli, Matteo Quinzi e Giovanni Bonacci di TeatroAzione, diretti da Kira Ialongo e Domenico Casamassima, con Amleto: Untitled. Un’interpretazione moderna di un testo classico, in cui i personaggi del dramma shakespeariano si raccontano come se non fossero altro che mera cronaca nera di giornale, due righe lette dal parrucchiere o nella sala d’attesa del dentista.

In fine, alle 22,30, appuntamento con la proiezione, alla presenza dell’autore, del film Il padre d’Italia di Fabio Mollo: la storia del trentenne Paolo che conduce una vita solitaria, quasi a volersi nascondere dal mondo. Il suo passato è segnato da un dolore che non riesce a superare. Una notte, per puro caso, incontra Mia, una prorompente e problematica coetanea al sesto mese di gravidanza, che mette la sua vita sottosopra. Spinto dalla volontà di riaccompagnarla a casa, Paolo comincia un viaggio al suo fianco che porterà entrambi ad attraversare l’Italia e a scoprire il loro irrefrenabile desiderio di vivere.

 

INFO

Spazio Diamante

Via Prenestina 230 B – Roma

www.spaziodiamante.it; premioindivenire@salaumberto.com

info:06 80687231 La biglietteria allo Spazio Diamante aprirà alle ore 18

biglietti:

spettacoli MISTERO BUFFET e SCHIFO – DRECK: 10 €

spettacoli Premio inDivenire: 5 €

acquistando almeno 2 spettacoli del Premio inDivenire biglietti a 4 euro cad.

cinema: 5 €

concerti: 7 €

mostra: ingresso libero

COSA SIGNIFICA CONVIVERE – REPERTI: ingresso libero

 

 

prevendite:

Teatro Brancaccio – via Merulana 244, Roma

Sala Umberto – via della Mercede 50, Roma

Ticketone.it e presso i punti vendita tradizionali

 

 

Festival inDivenire

teatro danza arte musica cinema

3 – 15 ottobre 2017

Spazio Diamante

un progetto di Alessandro Longobardi

direzione artistica Giampiero Cicciò

organizzazione eventi Francesco De Vecchis

 

calendario

 

3 Ottobre

Ore 19:00 FESTA DI APERTURA

Ore 20.00 inaugurazione mostra

Ore 21:00 MISTERO BUFFET di Marco Melloni con Claudio Castrogiovanni e Piji | prosa+musica | 1h

Ore 22.30 2NIGHT di Ivan Silvestrini | Cinema | 1h14’

 

4 ottobre      

Ore 19:00 Teatro Segreto | RUSINA | Prosa | 1h

Ore 21:00 PAT – Passi Teatrali | SCARAFAGGI | Prosa | 1h

Ore 22:30 MARIA PER ROMA di Karen di Porto | Cinema | 1h33’

 

5 ottobre

Ore 19:00 Stresupilami | THE BRANCH IS NOT WEAK | Danza | 37’

Ore 21:00 Cani Sciolti | GUARDATE IL PAZZO | Prosa | 1h

 

6 ottobre

Ore 19:00 COSA SIGNIFICA CONVIVERE – REPERTI di Claudia Donzelli performance nata dal laboratorio con artisti e ragazzi migranti di Baobab Experience | 1h

Ore 21:00 TeatroNovanta | DUE ATTI SENZA VEDERE | Prosa | 1h

Ore 22:45 concerto EMANUELE COLANDREA

 

7 ottobre

Ore 19:00 Kannon performing dance | SOTTO UNA CUPOLA DI STELLE – OMAGGIO A MARGHERITA HACK | Danza | 50′

Ore 21:00 Compagnia Echos | PINK FLOYD SUITES 2 – SHINE ON YOU CRAZY DIAMOND/DOGS | Danza | 55’

Ore 22:45 concerto GNUT+ SOLLO

 

8 ottobre

Ore 19:00 Fattore k/Zerkalo AC | DECLINAZIONI D’AMORE | Prosa | 1h

Ore 21:00 Teatro Azione | AMLETO: UNTITLED | Prosa | 45′

Ore 22:30 IL PADRE D’ITALIA di Fabio Mollo | Cinema | 1h33’

 

10 ottobre

Ore 19:00 Sus Babi Teatro | VOX FAMILY | Prosa | 1h

Ore 21:00 Nuccetelli/Vinella | PERCHÉ SE NON POSSO URLARLO (L’AMORE) NESSUNO SI ACCORGERÀ DI ME | Prosa | 1h

Ore 23:00 Centro Culturale Mobilità delle Arti | JEANNE – L’ANGELO DAL VOLTO SERIO | Prosa | 45’

 

11 ottobre    

Ore 19:00 Compagnia Ragli | BORDER LINE | Prosa | 35′

Ore 21:00 Compagnia Sasiski! | DPR – WEB SOMMERSO | Prosa | 30′

Ore 23:00 FMG | SCELTE AZZARDATE | Prosa | 30′

 

12 ottobre    

Ore 19:00 Valeria Loprieno /Cie Twain | DA CONSUMARSI PREFERIBILMENTE ENTRO… BEST BEFORE | Danza | 18′

Ore 21:00 Valeria Andreozzi | EMOZIONI NON BEN IDENTIFICATE | Danza | 30′

Ore 22.30 DOVE CADONO LE OMBRE di Valentina Pedicini | Cinema | 1h35’

 

13 ottobre    

Ore 19:00 Ritmi sotterranei | 8X8=64 | Danza | 20’

Ore 21:00 Collettivo B_Sides Us | LADY B., LET IT BE! | Danza | 25’

Ore 22:30 concerto LUCA CAROCCI

 

14 ottobre    

Ore 19:00 Bluteatro | POSSO LASCIARE IL MIO SPAZZOLINO DA TE? | Prosa | 1h

Ore 21:00 Bologninicosta | RANCORERABBIA | Prosa | 20′

Ore 22:30 concerto DISCOVERLAND: ROBERTO ANGELINI – PIER CORTESE

 

15 ottobre    

Ore 21:00 SCHIFO – DRECK di Robert Schneider, a cura di Cesare Lievi, con Graziano Piazza, Sycamore T Company | prosa | 1h

Ore 22:00 Premiazione delle compagnie in gara per il Premio inDivenire. Opere di Luis Alberto Alvarez membro fondatore dello StudioSotteraneo

Ore 22:30 concerto FUNKY MOTION

 

ARTE

Oh my, something in my eye – height | Something in the sky – sky(pe) a cura di Elena Giulia Abbiatici

artisti: Domenico Barra, Irene Cantero, Susan Kleinberg, Mariagrazia Pontorno

Il Giardino Extraterreno di Mary Pappalardo

 

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon