FERRAGOSTIA ANTICA

PROGRAMMA

10 Agosto 2021 ore 10:00 e 17:00

UnappuntamentoconFelicedellaRovere

Storytelling performativo al Borgo rinascimentale di Giulio II ad Ostia Antica

FERRAGOSTIA 2021: dal 10/08 Teatro di Figura, Circo Contemporaneo, Musica. Chiude SERGIO CAPUTO in concerto

Nella splendida cornice del Borgo rinascimentale di Ostia Antica, dominato dalla mole del Castello di papa Giulio II della Rovere, narreremo le storie legate all’incastellamento dell’insediamento sorto attorno alla basilica cimiteriale dedicata alla martire cristiana del III sec., Sant’Aurea. La passeggiata, condotta da una guida turistica abilitata, si concluderà all’interno del Salone Riario dell’Episcopio di Ostia Antica, dove si conservano i bellissimi affreschi realizzati da Baldassarre Peruzzi e dalla sua scuola, ispirati ai rilievi della Colonna Traiana. Ma con una variante. Al posto di Traiano sta Giulio II, il “papa terribile”, il guerriero mecenate. E proprio qui incontreremo sua figlia, Felice della Rovere, interpretata da un’attrice professionista in costume d’epoca.

11 Agosto 2021 ore 10:00 e 17:00

UnappuntamentoconPenultimaBaldini

Storytelling performativo nella campagna di Ostia Antica

Questo itinerario è dedicato alla storia della bonifica di Ostia, realizzata a partire dal 1884 da un gruppo di braccianti ravennati organizzati in cooperativa. A raccontarci di questa vera e propria epopea sarà una “sdora” del tutto speciale, Penultima Baldini, nipote di uno dei fondatori della cooperativa. La visita inizierà da Via delle Saline, in prossimità della piccola oasi archeologica inquadrante l’approdo fluviale di età repubblicana e continuerà nella campagna fino a raggiungere le sponde del fiume Tevere. Si proseguirà seguendo il Sentiero Pasolini da dove ammireremo le bellezze della sponda del fiume e della riserva Statale del litorale romano fino a ritrovare l’antica città di Ostia Antica per poi concludere il tour al cippo posto in prossimità del Casale Aldobrandini ad indicare l’antico corso del Tevere. Il tour sarà condotto da una guida abilitata esperta della storia del territorio di Ostia. Lungo il percorso incontreremo Penultima Baldini, interpretata da un’attrice professionista in costume d’epoca.

12 Agosto 2021 ore 10:00 e 17:00

Un appuntamento con Alda Piola Caselli in Orlando

Storytelling performativo ad Ostia Lido

Questo itinerario ci permetterà di conoscere la storia e le bellezze architettoniche del Lido di Ostia grazie ad una guida turistica locale. La visita partirà dalla chiesa di Regina Pacis, dove sono conservate le spoglie di due personaggi illustri della società ostiense di primo Novecento: Paolo Orlando e Alda Piola Caselli. L’Ingegnere Orlando può a buon diritto essere considerato il “fondatore” di Ostia moderna, in quanto fu lui a insistere sulla necessità di creare un’area che diventasse un distretto produttivo a vocazione turistica e marinara. A raccontarci dei progetti visionari di Paolo Orlando sarà sua moglie, l’aristocratica piemontese Alda Piola Caselli, interpretata da un’attrice professionista in costume d’epoca.

13 Agosto 2021 ore 21:30 – Borgo di Ostia Antica // Piazza di S. Aurea

CremeeBrulèin

Circo Cerini

Teatro di figura e fuoco
Regia dello spettacolo: Emanuele Avallone Artisti: Alessio Dantignana, Valeria Pediglieri

<< Benvenuti al Circo Cerini, l’unico circo al mondo con gli animali… di fuoco! Signore e signori davanti ai vostri occhi incredibili evoluzioni e fantastiche creature fiammeggianti. >> Il domatore presenterà i numeri delle sue esotiche bestie: la danza delle salamandre, gli acquatici infuocati e il volo dell’araba fenice. Lo spettacolo verrà sempre interrotto da Paperotti, il più piccolo e insignificante delle creature del circo, che in realtà nasconde un talento speciale…

13 Agosto 2021 ore 22:30 – Borgo di Ostia Antica // Piazza di S. Aurea

CompagniaNandoeMailain

KALINKA

Diecon:FerdinandoD’AndriaeMailaSparapani
Collaborazione artistica: Carlo Boso
Disegnolucieaudio:FedericoCibin
Scenografie: Ferdinando D’Andria
Regia:Luca Domenicali

Uno spettacolo che, attraverso il clown musicale, esplora la storia di una coppia di artisti ben assortita, e che ha del Felliniano: lui (Mascherpa) è uno sgangherato impresario- presentatore-spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna venuta- scappata-scacciata, vai a capire, dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. Nando e Maila portano in scena una carica ludica e tenera che innerva screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia. Duettano con contorsionismi musicali esecutivi, quando abbracciati ballano un tango mentre suonano fisarmonica e violino. In KALINKA la musica dal vivo si intreccia con gags, tormentoni, acrobazie aeree e giocolerie. Un viaggio nei personaggi del circo tradizionale, messo in scena attraverso un linguaggio di Circo Contemporaneo.

14 Agosto 2021 ore 21:00 – Borgo di Ostia Antica // Piazza di S. Aurea

CaraccaTamburiItineranti

La Caracca è un gruppo di percussionisti che presenta spettacoli itineranti con l’intento di ricreare un contesto carnevalesco e popolare. I tamburi sono organizzati come un’orchestra bandistica brasiliana (batuque) e si sviluppano a partire dai ritmi tipici di Salvador de Bahia (Samba-reggae, Afoxé), di Recife (Maracatu) e di Rio de Janeiro (Samba). In questo modo la banda diffonde un clima di festa e di allegria, coinvolgendo gli spettatori a danzare seguendo il corteo musicale. L’abilità dei percussionisti è quella di suonare danzando, confondendo pratiche musicali e coreografie in un tutto unico e indissociabile.

14 Agosto 2021 ore 22:00 – Borgo di Ostia Antica // Piazza di S. Aurea

SergioCaputoTrio

SergioCaputo: Chitarra e Voce Fabiola Torresi: Basso e Cori AlessandroMarzi: Batteria

Sergio Caputo ha sviluppato un inconfondibile stile musicale e letterario che è solamente suo, abbinando la canzone italiana al jazz, con testi ispirati alla poesia moderna.

Nel 1983 esce il suo primo album “UN SABATO ITALIANO”. Questo album lo porta subito al successo ed è tutt’ora un classico.

La sua musica è un POP-JAZZ che spesso spazia nel latino e con un uso innovativo del linguaggio, i temi predominanti sono il quotidiano, l’amore, e le nevrosi metropolitane.

A “Un sabato italiano” seguono 12 album più varie compilation, Sergio partecipa al Festival di Sanremo tre volte, e negli ultimi anni torna con particolare decisione a sonorità jazzistiche e latine.

Fra le sue collaborazioni eccellenti si annoverano nomi come Dizzy Gillespie, Tony Scott, Mel Collins (King Crimson), Tony Bowers (Simply Red), Enrico Rava, Roberto Gatto, Flavio Boltro, Danilo Rea e molti altri.

15 Agosto 2021 ore 21:30 – Borgo di Ostia Antica // Piazza di S. Aurea

CompagniaSostaPalmiziin

GRATIAE. LA POSTURA DEL CUORE

Una performance site-specific

di e con Francesca Antonino, Cecilia Ventriglia e Cinzia Sità

Dall’incontro delle tre danzatrici, artiste associate Sosta Palmizi, nasce questa esperienza performativa che viene creata e adattata in spazi esterni. Per le attività culturali estive 2020, considerate le necessità di esecuzione e fruizione dettate dalle misure di contenimento del covid-19, la performance verrà maggiormente adattata alle esigenze del contesto. Le danzatrici svilupperanno interventi dove sarà possibile non prevedere il contatto ma che avranno la forza di un trio in scena. Fondamentale sarà il dialogo con gli spazi previsti e proposti. Gratiae, la postura del cuore si presenta come un percorso versatile e poetico, in grado di essere ri-costruito in loco. Il fuoco centrale è lo svelamento di angoli urbani/naturali con cui il corpo possa entrare in dialogo aprendo una finestra allo sguardo dello spettatore su un microcosmo evocatore poetico di intime memorie. Un modo per mantenere il filo con la vita, la vicinanza, il dialogo e la bellezza. I gesti, i movimenti e il corpo stesso sono nutriti dalle armonie espresse dagli spazi che li contengono, riformulano prospettive e suggeriscono nuovi orizzonti.

15 Agosto 2021 ore 22:30 – Borgo di Ostia Antica // Piazza di S. Aurea

Tamteatromusicain

Picablo

dedicatoaPabloPicasso

Trilogiadellapitturainscena/secondomovimento

Nella sua sterminata produzione abbiamo individuato alcuni temi e ricercato il ritmo interno delle immagini pittoriche. E così, come il lavoro artistico di Picasso è racchiuso in periodi, abbiamo racchiuso il nostro lavoro teatrale in episodi.

Tutto ha inizio nello studio del pittore. È lì che i quadri prendono vita, vengono interpretati, abitati e trasformati. Lo studio, luogo di scoperte e rivelazioni inattese, si apre poi all’esterno. Un esterno attraversato in compagnia di saltimbanchi e tori, ballerine, colombe, arlecchini e toreri…

All’inizio è un Picasso vecchio quello che dal suo studio ci guarda. Lentamente andrà indietro nel tempo fino a tornare bambino. Nello studio, sui cavalletti, sono posati i pannelli/quadro e c’è un gran da fare a spostarli più avanti o più indietro a destra o a sinistra per cogliere frammenti delle immagini proiettate, con movimenti lenti o con ritmica concitazione. Sono i quadri, la pittura, a ispirare e guidare le azioni dei performer che, nelle vesti dei due Custodi del circo museo ambulante Picablo, ci invitano ad entrare nella magia dell’arte visiva.

Spettacolo vincitore dell’Honor Award John Dorman 2011 per artisti stranieri assegnatodalla sezione polacca di ASSITEJ – International Association of Theatre for Children andYoung People e del Grand Prix XIX International Puppet Theatres ‘Festival Meetings 2012’ cittàdiTorun(Polonia)

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE

Info e prenotazioni su eventbrite e www.affabulazione.net

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon