tuttaunafarsa

20151208_211714

In un periodo in cui la Cultura soffre sempre di più per la mancanza di fondi e investimenti e molti teatri hanno chiuso o sono in profonda sofferenza, Felice Della Corte, già apprezzato direttore artistico del Teatro Nino Manfredi di Ostia, si mette di nuovo in gioco con una grandissima sfida: l’apertura di un nuovo teatro a Roma: il Teatro Marconi.

In posizione strategica, su Viale Marconi, a metà tra chi viene dal centro e chi, invece, è un po’ più distante, con la Colombo e la Laurentina a un passo, il teatro dispone anche di un ampio parcheggio interno.

Il Teatro Marconi è un bel teatro con un’ accogliente sala di 400 posti e un cartellone ricco di spettacoli per grandi e bambini in cui vengono anche organizzati corsi di teatro e danza per tutti, diversificando l’offerta a più livelli.

Inoltre, la struttura si presta ad essere un grande spazio espositivo per mostre e vernissage.

Ieri sera il Teatro ha inaugurato la stagione già cominciata ad ottobre, con un divertentissimo spettacolo: E’ tutta una farsa.

Scritto e diretto da Gianfranco Gallo, in scena col fratello Massimiliano, E’ tutta una farsa si inserisce nella splendida tradizione teatrale napoletana che si tramanda di padre in figlio: non per niente Gianfranco e Massimiliano sono stati definiti gli eredi dei fratelli Giuffré, Maggio e De Filippo.

Gianfranco e Massimiliano intrecciano, in questo spettacolo dal ritmo incalzante e concitato, le due opere del grande Petito “’Na scampagnata e tre disperate” e “Inferno, Purgatorio e Paradiso” rispettando a pieno i caratteri della farsa, della maschera e dei travestimenti, dell’invenzione e del cambiamento, in cui la storia e i personaggi, seppur stravaganti e, a volte, grotteschi, rimangono comunque verosimili e credibili anche nei loro aspetti più irrazionali, dimostrando una grandissima forza comica.

Sul palco, una grande maschera di Pulcinella che si apre e si chiude, che svela e nasconde, a tempo debito, gli attori che vi recitano all’interno:  tanti bravissimi attori di talento che coinvolgono e trascinano in un vortice di situazioni comiche in una narrazione serrata e incalzante fatta di scambi di battute rapidi ed efficaci.

La scenografia curata e attenta e i bellissimi costumi di scena completano un allestimento impeccabile.

E’ tutta una farsa è uno spettacolo pienamente godibile che mantiene viva una tradizione teatrale importante e impegnativa che travalica il confine regionale per poter essere disponibile a tutti.

Nonostante tutto, non si dovrebbe dimenticare che le tradizioni culturali regionali, seppure patrimonio universale, e i dialetti, non sono sempre facilmente accessibili a tutti: per questo lo spettacolo andrebbe leggermente alleggerito con piccoli tagli per renderlo un poco più breve e andrebbe reso più facilmente comprensibile il passaggio tra primo e secondo atto, perché la cesura tra i due è un po’ forte e poco chiara.

 

20151208_212221

 

È TUTTA UNA FARSA
ovvero Petito’s Play
Di Gianfranco Gallo
Regia Gianfranco Gallo
Con Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo, Gianluca Di Gennaro, Arduino Speranza, Bianca Gallo, Anna De Nitto, Francesco Russo, Ursula Muscetta
Scena: Clelio Affinito
Costumi: Francesca Scudiero
Luci: Cesare Accetta
Musiche originali: Paco Ruggiero

 

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon