image1

    Associazione Culturale

                                                 Compagni Di Scena

 

L’Associazione Culturale Compagni di Scena organizza la prima edizione di “CORTI DI SCENA”, concorso di corti teatrali e monologhi, la cui serata finale si terrà il 15 maggio 2020 presso il teatro Don Mario Torregrossa (Acilia, RM).
REGOLAMENTO

Art.1 Al Festival possono partecipare gruppi e compagnie teatrali amatoriali e attori non professionisti residenti in tutto il territorio della Regione Lazio, iscritti ad una o più Associazioni Teatrali (UILT, FITA, ecc.) o indipendenti.

Art.2 La serata finale avrà luogo a Roma il 15 maggio 2020, presso il Teatro Don Mario Torregrossa, con la messa in scena degli spettacoli da parte dei finalisti: 5 compagnie e 3 monologhisti selezionati fra gli iscritti dalla Commissione Artistica.

Art.3 I corti teatrali, editi o inediti, dovranno avere una durata massima di 15 minuti; i monologhi inediti, invece, una durata massima di 10 minuti.

Art.4 E’ possibile partecipare al concorso con un massimo di n. 2 proposte per ogni individuo/compagnia (siano essi 2 monologhi, 2 corti o 1 monologo e 1 corto). Resta inteso che va saldata una quota di iscrizione per ogni proposta presentata.

Art.5 L’iscrizione al concorso dovrà pervenire via email entro il 20 dicembre 2019 a cortidiscena@gmail.com con oggetto: concorso Corti di Scena 2020 corredata della seguente documentazione:

  • scheda  di partecipazione debitamente compilata e firmata
  • copia del testo  che si intende presentare e eventuale video del corto/monologo (link Youtube, Vimeo, mp4, ecc.)
  • elenco completo del cast e breve presentazione della compagnia o dell’attore/attrice in scena, corredata da foto
  • copia di eventuale iscrizione alla UILT, FITA, ecc.
  • scansione o copia digitale della ricevuta del bonifico bancario di € 25,00 per i corti teatrali e di € 10,00 per i monologhi, a titolo di rimborso per le spese di organizzazione e segreteria (che non verranno in alcun caso restituiti) intestato a Compagni di Scena IBAN: IT81K0569603223000004367X55
    Filiale 422 Roma – Ag. 23 BIC/SWIFT POSOIT21101.
    Causale: concorso Corti di Scena 2020
    Verrà rilasciata regolare ricevuta per il pagamento di spese di segreteria. È indispensabile indicare partita iva e/o codice fiscale della compagnia.
  • dichiarazione che il testo presentato è tutelato dalla SIAE (con relativo eventuale traduttore e con indicazione del codice SIAE) oppure autorizzazione scritta dell’autore con relativa liberatoria SIAE.

Non saranno prese in considerazione domande pervenute attraverso altre modalità d’invio o spedite dopo la data di scadenza.

Art.6 Entro il 31/3/2020 verranno resi noti dalla Commissione Artistica (le cui decisioni sono inappellabili e insindacabili) i corti teatrali e i monologhi selezionati per la serata finale.

Art.7 Il tempo di montaggio e smontaggio di eventuale scenografia, che si consiglia minimal e leggera, dovrà avere una durata complessiva non superiore a cinque minuti.

Art.8 L’organizzazione si impegna a comunicare tempestivamente qualunque variazione tecnica od organizzativa. Per ogni eventuale comunicazione scrivere a cortidiscena@gmail.com

Art.9 La Giuria, il cui giudizio è inappellabile e insindacabile, decreterà 1 vincitore nella categoria corti e 1 vincitore nella categoria monologhi.

Al corto teatrale vincitore andrà un premio di € 250,00 con la possibilità di inserimento nel cartellone della compagnia teatrale Compagni di Scena nella stagione 2020/2021;

Al monologo vincitore  andrà un premio di € 100,00.

La Giuria assegnerà inoltre premi speciali come miglior attore protagonista, miglior attrice protagonista,  miglior spettacolo e miglior testo inedito; sarà inoltre assegnata una menzione speciale dal pubblico.

 

Art.10 Compagni di Scena promuoverà i corti e i monologhi in gara, tramite la sua pagina Facebook, Instagram e Youtube, tramite interviste e post pubblicitari/promozionali.

 

Art.11 Con l’adesione al concorso, ciascun partecipante autorizza l’organizzazione, ai sensi del D.Lgs. 30/06/2003 n. 196,  ad utilizzare immagini o registrazioni audio riguardanti la sua performance, senza alcuna limitazione di spazio e/o tempo e senza avere nulla a pretendere sia dall’organizzazione, dalla compagnia né da eventuali blog, siti, emittenti pubbliche o private, nonché a pubblicare i dati contenuti nel modulo di iscrizione, i materiali inviati all’atto dell’iscrizione e quelli prodotti durante la manifestazione (foto, filmati, interviste, ecc.).

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon