appuntamento al buio

Cosa succede davvero al primo appuntamento?

Dopo una serie di relazioni sbagliate e appuntamenti insoddisfacenti, Casey (Laura Galigani) e Mike (Antonio Orler) si ritrovano in un classico locale newyorkese, gestito da un eccentrico cameriere (Fabrizio Checcacci), per un Appuntamento al Buio organizzato da Maggie (Silvia Di Stefano), sorella di Casey, e da suo marito, collega di Mike.

L’approccio è dei più imbarazzanti e i due ragazzi sembrano distanti l’uno dall’altra anni luce e forse lo sono, ma, in fondo, scopriranno di cercare la stessa cosa. Mano a mano che crolleranno i pregiudizi e le false aspettative, Casey e Maggie si ritroveranno più vicini di quanto avrebbero potuto immaginare.

L’appuntamento è vissuto attraverso due livelli, uno reale, in cui i due parlano di se stessi e dei propri interessi, cercando di conquistare l’attenzione dell’altro, e uno ideale, nel quale si materializzeranno una serie di personaggi facenti parte della loro vita, che cercheranno di spronarli in varie direzioni. Gli avventori del locale, diventeranno, così, ogni volta, persone che fanno parte o hanno fatto parte della vita dei due ragazzi.

Conosceremo così Alex (Alessandro Arcodia), miglior amico “forever” di Casey, geloso e possessivo nei confronti dell’amica e, allo stesso tempo, preoccupato che possa essere finita nelle mani di un serial killer; Nick (Luciano Guerra), miglior amico di Mike e latin lover, esperto in materia di corteggiamento; Allison (Laura Pucini), ex fidanzata di Mike, che lo ha lasciato all’altare e del cui ricordo Mike non riesce a liberarsi.

Con loro, rivivranno nella testa dei due giovani altri fantasmi del passato: lo psicologo, gli ex fidanzati “cattivi”,  la nonna Ida e il padre di Casey e la madre di Mike.

Quando questi personaggi cominceranno a svanire, conosceremo le sorti reali di questo Appuntamento al Buio.

Appuntamento al Buio è una commedia divertente e frizzante, un musical nuovo e fresco che, attraverso immagini effervescenti e momenti più intimisti invita tutti a credere che, se si è disposti a mettersi in gioco, l’amore arriva.

Il cast è composto da bravissimi professionisti che riempiono la scena in una serie di gag divertenti mantenendo sempre ritmo e presenza.

Ottime prove vocali per gli assoli di Silvia Di Stefano e Laura Galigani, belle armonizzazioni per i momenti corali; grande intesa nella coppia Galigani/Orler; bellissime e divertenti le caratterizzazioni di tutti.

Il testo di Eugenio Contenti è fluido e brioso; le liriche di Piero di Blasio sono altrettanto vivaci; le musiche, sotto la direzione di Giovanni Maria Lori, sono accattivanti e strizzano l’occhio al rock, al pop e al classico Broadway Style, passando per le ballate e sono anch’esse fresche e originali. La scenografia è molto funzionale: riproduce un classico locale newyorkese con tanto di bancone,  quattro pannelli su ruote e un videowall.

Le coreografie di Luca Peluso sono dinamiche e divertenti e rispettano il tessuto narrativo.

La regia di Piero di Blasio è precisa e attenta, ma agile e scorrevole.

Appuntamento al Buio, è la versione italiana di First Date, musical americano di Austin WinsbergAlan Zachary e Michael Weiner, che fu presentato a Seattle nel 2012 e debuttò a Broadway nel 2013 rimanendo in scena quasi un anno e riscuotendo enorme successo.

Presentato l’anno scorso a Roma in anteprima, aveva già colpito per la sua freschezza e per il ritmo incalzante.

Tornato con un cast in parte rinnovato e qualche adattamento, ieri, alla Prima al Nuovo Teatro Orione, ha conquistato il pubblico in sala che si è ritrovato in una storia che, in fin dei conti, è universale.

C’è da sottolineare anche l’atto di coraggio di questa Compagnia che ha deciso di auto prodursi, rischiando in prima persona.

20170214_230237

Appuntamento al Buio

scritto da Austin Winsberg, Alan Zachary e Michael Weiner

regia e liriche Piero Di Blasio

testo italiano Eugenio Contenti

direzione musicale Giovanni Maria Lori

con Laura Galigani, Antonio Orler, Silvia Di Stefano, Laura Pucini, Alessandro Arcadia, Luciano Guerra, Fabrizio Checcacci.

Nuovo Teatro Orione dal 14 al 19 febbraio 2017.

 

FacebookTwitterPinterestGoogle +Stumbleupon